Pubblicato il

Mister Superchi: «Bella prova nonostante le molte assenze»

Mister Superchi: «Bella prova nonostante le molte assenze»

Nella prima sgambata del Cerveteri, finisce 1 a 1 contro il Rieti, compagine di pari categori. Un buon test per i cervi, che nonostante le numerose assenze e un avversario in avanti con la preparazione, hanno dato segnali positivi sotto il profilo ...

Condividi

Nella prima sgambata del Cerveteri, finisce 1 a 1 contro il Rieti, compagine di pari categori. Un buon test per i cervi, che nonostante le numerose assenze e un avversario in avanti con la preparazione, hanno dato segnali positivi sotto il profilo collettivo. La squadra dopo 10 giorni di lavoro, appesantita dai carichi di allenamento , è stata capace di mostrare un livello alto nel gioco e nell’approccio alla gara. In vantaggio con Cobzaru, gli etruschi si fanno raggiungere sempre nel primo tempo da Tramontano. Mister Superchi è rimasto soddisfatto della prova, del carattere del gruppo, apparso dalle prime battute molto coeso. Una gara in cui mancavano molti dei titolari, ma che ha lasciato soddisfatto l’allenatore verde azzurro. «Avevamo almeno – esordisce Superchi – sei giocatori fuori, ho messo nella mischia molti giovani che mi hanno regalato delle belle soddisfazioni. Del resto è normale che siano delle defezioni nate da problemi muscolari dopo 10 giorni di preparazione. Stiamo lavorando molto sull’aspetto fisico e tecnico, questa squadra ha ancora molto da lavorare, la voglio portare per la prima di campionato nelle condizioni migliori. Dai ragazzi – conclude il mister etrusco – sto ricevendo le risposte che volevo, che sono relative al gruppo, al senso di appartenenza».

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS