Pubblicato il

“Città di Amantea” va a Marco Milani

“Città di Amantea” va a Marco Milani

LADISPOLI – Da Ladispoli ad Amantea per vincere il premio prestigioso della città. Marco Milani, scrittore ed ex assessore ladispolano, ha vinto il concorso letterario che si è svolto in provincia di Cosenza grazie al suo libro, che già aveva ...

LADISPOLI – Da Ladispoli ad Amantea per vincere il premio prestigioso della città. Marco Milani, scrittore ed ex assessore ladispolano, ha vinto il concorso letterario che si è svolto in provincia di Cosenza grazie al suo libro, che già aveva presentato a Ladispoli, “L’ultimo approdo di Caravaggio”. «Sono contentissimo per questo premio – commenta Marco Milani – direi unico, perché i testi sono stati selezionati direttamente dalla giuria. Non ci sono state iscrizioni, sono stati raccolti e selezionati i libri, decine e decine, e sono stati scartati dei grandi nomi della letteratura. Questo mi ha reso ancora più orgoglioso. Poi mi sono trovato in fondo con altri 4 finalisti e ho iniziato a crederci. È andata bene, la motivazione della vittoria è bellissima e porterò sempre nel mio cuore questa esperienza dopo tanto lavoro».

L’autore si è aggiudicato la XII° edizione dell’evento promosso in provincia di Cosenza tra 50 finalisti. In giuria il presidente del comitato scientifico, Salvatore Sciandra e la presidente del Rotary Club di Amantea, Olinda Surano. La cerimonia si è svolta nella splendida cornice del Chiostro monumentale della chiesta di San Bernardino da Siena. Milani è già rientrato nella sua città pronto per nuove avventure nel mondo della letteratura, non solo per quanto riguarda Caravaggio. «Ho altre idee in mente – conclude – e spero di riuscire nei miei progetti».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

ULTIME NEWS