Pubblicato il

Fiumicino, le sue vie, i suoi palazzi e il suo mare protagonisti alla Mostra del Cinema di Venezia

Fiumicino, le sue vie, i suoi palazzi e il suo mare protagonisti alla Mostra del Cinema di Venezia

FIUMICINO - Grande soddisfazione per la Commissione Cinematografica della Città di Fiumicino per la vittoria al Festival del Cinema di Venezia di alcuni importanti riconoscimenti per i film girati nel territorio, grazie alla collaborazione della ...

Condividi

FIUMICINO – Grande soddisfazione per la Commissione Cinematografica della Città di Fiumicino per la vittoria al Festival del Cinema di Venezia di alcuni importanti riconoscimenti per i film girati nel territorio, grazie alla collaborazione della stessa Commissione e del Direttore Alessandro De Nitto.

I rappresentanti della Commissione Cinematografica di Fiumicino, presenti a Venezia per la cerimonia di premiazione, si sono congratulati con la regista Micaela Ramazzotti che con il film “Felicità” ha vinto il Premio degli Spettatori Armani Beauty.

La regista, particolarmente emozionata, al suo esordio dietro la macchina da presa con il film “Felicità” ha voluto egregiamente raccontare dei vizi e difetti di una famiglia, tra le tante, residente proprio presso il comprensorio Ater di Isola Sacra.

Uno spaccato di vita profonda e reale, di genitori incoscienti e incapaci di comprendere veramente i problemi dei loro figli. Un padre, Max Tortora, alla perenne ricerca del successo personale; una madre, Anna Galiena, che vive in un mondo immaginario e due fratelli, Desirè, impersonata dalla stessa Ramazzotti, che nella sua fragilità umana deve comunque mantenere le redini, comprendendo e sostenendo il fratello Claudio, alias Matteo Olivetti.

Molte delle vicende familiari sono state proprio girate a Fiumicino grazie al supporto logistico della Commissione Cinematografica, che ha fornito assistenza alla regista e alla produzione per la scelta delle location e per la loro gestione.

Nel film si possono, infatti, riconoscere, i palazzi di Via Oder, dove vive la famiglia protagonista, l’area rurale di Isola Sacra, alcune arterie principali della città e il Centro Anziani, dove è ambientata una delle scene più emblematiche della pellicola con numerose comparse del territorio, selezionate anch’esse grazie alla collaborazione della Commissione Cinematografica con l’agenzia di casting responsabile delle selezioni.

Ulteriore doppio trionfo per la Commissione con il film “El Paraiso” di Enrico Maria Artale, premiato come Migliore Sceneggiatura per la sezione Orizzonti, insieme alla Migliore attrice protagonista Margarita Rosa De Francisco.

Anche questa produzione si è avvalsa della collaborazione della Commissione Cinematografica per le riprese sul territorio e l’organizzazione delle location.

Nel film c’è molto di Fiumicino, tra la zona del vecchio faro, il mare, numerose strade del centro storico e il Comune, divenuto per l’occasione l’ambasciata colombiana.

Protagonista della pellicola l’attore romano Edoardo Pesce, alla prese con una madre colombiana piuttosto possessiva.

La Commissione Cinematografica della Città di Fiumicino, in questi giorni, è in contatto con numerose società di produzione cinematografica, italiane ed estere, per la realizzazione di svariati film e serie tv da realizzare nel territorio locale tra i mesi di settembre e novembre.


Condividi

ULTIME NEWS