Pubblicato il

La Roma trova la prima vittoria, Empoli travolto 7-0

Lukaku si sblocca e trascina i giallorossi. Doppietta di Dybala

Condividi

ROMA (ITALPRESS) – La Roma travolge 7-0 l’Empoli e trova la prima vittoria della sua stagione in Serie A. Romelu Lukaku si sblocca in giallorosso e riceve il boato più grande dell’Olimpico, ma sul tabellino finiscono anche Dybala (doppietta), Renato Sanches, Cristante e Mancini, oltre a Grassi (autogol). Mourinho schiera la nuova coppia d’oro dal 1′ in attacco, con Ndicka e Renato Sanches che fanno il loro esordio da titolari. Pronti, via e un’ingenuità dell’Empoli regala l’1-0 sui piedi di Dybala. Dopo 30 secondi Walukiewicz in area anticipa Lukaku ma lo fa col braccio, l’arbitro Sacchi fischia il rigore e dagli undici metri l’argentino non sbaglia. Passano sei minuti e la Roma raddoppia. Una lunga circolazione di palla apre in due la retroguardia azzurra. Kristensen disegna un cross preciso in area per l’inserimento di Renato Sanches che di testa firma il 2-0. Prima del 20′ è il quarto legno stagionale a negare il 3-0 ai giallorossi. Leandro Paredes si incarica di un calcio d’angolo e sfiora il gol olimpico colpendo il palo alla sinistra di Berisha. La terza rete è rinviata al 35′. Lukaku fa da sponda per l’inserimento di Cristante, ma al resto pensa l’Empoli: Bereszynski rinvia sul corpo di Grassi e la palla carambola in rete. Ad inizio ripresa Zanetti cambia: fuori Walukiewicz e Fazzini, dentro Ismajli e Bastoni. Tra il 55′ e il 59′ però Dybala si inventa il 4-0 e sfiora il quinto gol. Cristante scarica dalla destra, l’argentino entra in area, mette a sedere Luperto e batte Berisha. Poco dopo si incarica di un calcio di punizione dal limite e colpisce la traversa. Al 67′ il lampo di Baldanzi: palla sul mancino e tiro da fuori area, ma il palo gli nega la gioia della rete. A differenza di Bryan Cristante che all’80’ realizza il 5-0 con un bolide sotto l’incrocio dalla distanza. All’appello manca Lukaku. E all’84’ Belotti gli serve la palla perfetta: il bomber belga a tu per tu con Berisha non perdona. Così come Mancini che su calcio d’angolo all’86’ firma il 7-0. Una punizione durissima per l’Empoli che resta a quota zero punti e zero gol fatti a fronte di dodici subiti.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).


Condividi

ULTIME NEWS