Pubblicato il

Abbott, Ypsomed e CamDiab uniti per “pancreas artificiale”

Abbott, Ypsomed e CamDiab uniti per “pancreas artificiale”

Importante passo avanti nella gestione del diabete tipo 1. Il sensore FreeStyle Libre 3, il sistema di monitoraggio in continuo del glucosio (Cgm) con letture aggiornate minuto per minuto, è ora compatibile con il sistema di erogazione ...

Condividi

Importante passo avanti nella gestione del diabete tipo 1. Il sensore FreeStyle Libre 3, il sistema di monitoraggio in continuo del glucosio (Cgm) con letture aggiornate minuto per minuto, è ora compatibile con il sistema di erogazione automatizzata di insulina mylife YpsoPump di Ypsomed e con l’app CamAps Fx di CamDiab. Lo annuncia – in una nota – la farmaceutica Abbott. Queste tecnologie, combinate insieme in un sistema ibrido a circuito chiuso (pancreas artificiale), consentono un processo intelligente per la somministrazione dell’insulina e sono in grado di aiutare le persone con diabete tipo 1 a migliorare la gestione quotidiana della malattia grazie a un sistema di erogazione automatizzata di insulina (Aid) che si basa su letture del glucosio in tempo reale e visualizzata su smartphone.

“L’obiettivo di Abbott – afferma Luigi Russo, general manager Abbott Diabetes Care Italia – è quello di fornire tecnologie semplici, accessibili e convenienti in grado di cambiare positivamente la vita delle persone con diabete. Questa collaborazione ci consente di offrire agli italiani con diabete che utilizzano il sensore FreeStyle Libre 3 un sistema ibrido a circuito chiuso che consentirà loro di semplificare la gestione della malattia e dedicare più tempo ed energie alla propria vita”. Un sistema ibrido a circuito chiuso – hybrid closed loop system noto anche come pancreas artificiale – è un sistema costituito da 3 componenti interconnessi: un sensore per il monitoraggio in continuo del glucosio, un sistema per erogare insulina e un algoritmo di controllo che decide la dose da somministrare. In questo modo è possibile evitare le interpretazioni personali sul dosaggio di insulina, con un impatto positivo sugli outcome di salute, aiutando le persone con diabete a migliorare la qualità di vita e a raggiungere i propri target terapeutici.

“Siamo convinti – afferma Peter Georg Haag, amministratore delegato di Ypsomed Italia – che le grandi sfide che la società deve affrontare possano essere risolte solo tramite la collaborazione. Attraverso la partnership con Abbott – aggiunge – il sensore FreeStyle Libre 3 è ora integrato nel sistema mylife YpsoPump con l’app mylife CamAps Fx, ampliando le possibilità di scelta per i medici ed i pazienti. Siamo orgogliosi di offrire agli utilizzatori della nostra mylife YpsoPump una maggiore libertà di scelta nella gestione del diabete. Il nostro microinfusore per insulina compatto e facile da usare – sottolinea Haag – autorizzato a funzionare con il più recente sensore di Abbott e l’app ibrida adattiva a circuito chiuso di CamDiab, cambieranno la vita di migliaia di persone affette da diabete”.


Condividi

ULTIME NEWS