Pubblicato il

Viterbo: oltre mezzo chilo di hashish nascosto in frigo

Viterbo: oltre mezzo chilo di hashish nascosto in frigo

I carabinieri arrestano a San Faustino una coppia di spacciatori. In casa avevano anche marijuana e l’occorrente per confezionare le dosi

Condividi

Nascondeva droga nel frigo, per questo nel fine settimana una coppia di Viterbo è stata arrestata dai carabinieri con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’azione dei carabinieri è stata avviata quando una pattuglia del Radiomobile ha fermato un’autovettura in piazzale Gramsci, scoprendo che il conducente, un 24enne, aveva in suo possesso circa 5 grammi di hashish, nascosti addosso.

Successivamente, è stata effettuata una perquisizione nell’abitazione condivisa con la compagnia 20enne nel quartiere San Faustino. Qui sono stati rinvenuti altri 560 grammi di hashish, divisi in 11 panetti e conservati nel frigorifero. Sono stati rinvenuti anche 7 grammi circa di marijuana confezionati in un unico involucro di cellophane, nonché materiale utilizzato per il confezionamento.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro e la coppia è stata posta agli arresti domiciliari, in attesa del procedimento giudiziario presso l’Autorità giudiziaria del capoluogo.

L’operazione dei carabinieri – sottolineano dall’Arma – ha contribuito agli sforzi mirati a contrastare il traffico di stupefacenti, rappresentando una tappa significativa nella lotta contro l’attivo mercato della droga nella città di Viterbo.


Condividi

ULTIME NEWS