Pubblicato il

Palasport di Viterbo, finalmente certificata l’agibilità

Palasport di Viterbo, finalmente certificata l’agibilità

Soddisfatto l’assessore Aronne conferma: «Per la prima volta dal 1979», domenica l’impianto ospiterà la prima gara di campionato di basket

Condividi

«Finalmente da martedì il Palasport ha il certificato di agibilità».

Palese la soddisfazione dell’assessore alla Pianificazione urbanistica Emanuele Aronne nel commentare che «per la prima volta, dal 1979, l’impianto sportivo ha il certificato di agibilità».

«L’amministrazione ha mantenuto l’impegno» tiene a sottolineare evidenziando in merito ai lavori che stanno interessando il PalaMalè, eseguiti con fondi Pnrr, che «esisteva solo lo studio di fattibilità sul progetto».

Una corsa contro il tempo per affidare l’intervento dovendo tenere conto delle stringenti tempistiche fissate per mettere a terra i progetti finanziati con il Pnrr.

«Ad aprile dello scorso anno abbiamo bandito la gara per l’appalto che doveva essere aggiudicato entro dicembre 2022.

In 8 mesi, partendo da zero, l’amministrazione Frontini è riuscita a non perdere quei soldi».

Ma prima ha dovuto provvedere anche all’accatastamento dell’impianto, avvenuto soltanto un anno fa.

Oltre alle risorse Pnrr, l’ente di Palazzo dei Priori ha deciso di investire ulteriori fondi propri per rendere il complesso sportivo più funzionale.

I lavori sull’impianto non sono ultimati ma il Comune ha fatto il possibile per consentire il regolare avvio del campionato di basket.

«Domenica – conferma Aronne – il palazzetto dello sport ospiterà la prima gara del campionato di serie B».

Rassicura poi gli appassionati di calcio a 5.

«In linea con la tabella di marcia stiamo facendo il possibile perché anche l’Active Network possa tornare a breve a giocare al Palasport».

Buone notizie dunque per le due squadre viterbesi neo promosse: in serie B la Stella Azzurra basket e in serie A calcio a 5 l’Active Network che torneranno a gareggiare davanti al pubblico di casa.


Condividi

ULTIME NEWS