Pubblicato il

Commenti social, Tidei passa alle denunce

Commenti social, Tidei passa alle denunce

SANTA MARINELLA – Il sindaco Pietro Tidei, a nome dell’intera maggioranza, ha deciso di non sopportare più frasi diffamanti che vengono postate sui social network. “Non possiamo più soprassedere alle continue frasi di diffamazione che ...

Condividi

SANTA MARINELLA – Il sindaco Pietro Tidei, a nome dell’intera maggioranza, ha deciso di non sopportare più frasi diffamanti che vengono postate sui social network. “Non possiamo più soprassedere alle continue frasi di diffamazione che vengono pubblicate sui social. Devo tutelare la mia persona e quella dell’amministrazione che rappresento. Ne ho parlato a lungo con il mio legale e non ho dubbi che la strada della denuncia sia inevitabile e giusta. Ho così deciso di presentare formale querela nei confronti di Daniele Crespi e di tutti coloro che saranno ritenuti responsabili dei fatti esposti per il reato di diffamazione aggravata”. Queste le parole del sindaco Pietro Tidei, che ieri ha esposto denuncia nei confronti dell’ex assessore Daniele Crespi, dopo aver letto e appreso da amici e sostenitori, le frasi ingiuriose che sono state in più occasioni, scritte da lui sulle pagine social di Facebook. “Vengono riportati sulla denuncia di querela – continua Tidei – varie frasi diffamatorie e pubbliche offese. Un post, un commento inappropriato su un social o una chat di gruppo di Facebook sono in grado di raggiungere facilmente un numero imprecisato di persone. Il danno subito di diffamazione tramite mass media o social network, assume una entità ben più consistente oggi rispetto al passato”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS