Pubblicato il

Le risposte di Tidei, punto per punto, alle osservazioni di Fratelli d’Italia

Le risposte di Tidei, punto per punto, alle osservazioni di Fratelli d’Italia

Dalla discesa a mare al bando Perla del Tirreno passando per la limonia e il parco Quartaccia

Condividi

SANTA MARINELLA – Senza girarci troppo intorno e con la risolutezza di chi conosce la materia di cui si parla, il sindaco Pietro Tidei risponde alla nota del circolo Pirgy di Fratelli d’Italia che criticava l’amministrazione su alcune opere pubbliche. “La discesa a mare di Via Giuliani – dice il sindaco – è in via di ultimazione e non appena giungerà il parere della Soprintendenza, termineranno i lavori, che si sono resi necessari per consentire una discesa agevole per i disabili e una via d’accesso per i mezzi di soccorso, come più volte spiegato alla cittadinanza. E’ nel progetto la realizzazione di una nuova terrazza con rampa, che restituirà alla città lo scorcio meraviglioso a cui eravamo tutti affezionati e che sarà ancora più fruibile e curato di prima. La limonaia, è in ottima salute, e ricordo a tutti che è sorta laddove esistevano campi incolti e abbandonati all’incuria. Oggi, la piantumazione di 1.200 alberi è un importante apporto alla biodiversità e all’ambiente, oltre che un arricchimento al paesaggio del nostro territorio. Abbiamo intenzione di piantare altri alberi non appena riusciremo ad avere dalla Regione i terreni adiacenti la coltivazione esistente. Il terreno acquisito in zona Quartaccia, è destinato ad essere un parco rionale, come merita, che si completerà non appena avremo i finanziamenti richiesti. Per quel che riguarda gli eventi della scorsa estate, siamo soddisfatti di quel che siamo riusciti a fare ed offrire nonostante l’esigua disponibilità di fondi, che sono stati impiegati a fine maggio per pagare un milione e mezzo di anticipazioni di cassa che, ricordo ai cittadini e all’opposizione, la giunta Bacheca aveva richiesto e mai restituito. Ci proponiamo di fare ancora meglio la prossima stagione, certi di essere già sulla buona strada”. “Abbiamo già chiarito la trasparenza dell’assegnazione della Perla del Tirreno – conclude il sindaco – consegnando tutti i documenti a chi ha richiesto l’accesso agli atti, per quel che riguarda invece il cimitero, ricordo che c’è un project financing e che si sta provvedendo a fare 460 loculi, così da rispondere alle richieste dell’utenza, con costi che sono di gran lunga inferiori ad altre città vicine. Come già annunciato, a fine dicembre la Società FS consegnerà il progetto dell’ampliamento del sottopasso di via Valdambrini e attendiamo l’autorizzazione dell’Open Genio per iniziare i lavori della piscina comunale”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS