Pubblicato il

Nasce lo Sportello unico per l’edilizia

Nasce lo Sportello unico per l’edilizia

CERVETERI - Arriva sul territorio etrusco il nuovo portale per semplificare e migliorare la gestione delle pratiche relative allo Sportello unico per l'edilizia (SUE). A partire dal primo novembre il nuovo portale telematico sarà operativo e ...

Condividi

CERVETERI – Arriva sul territorio etrusco il nuovo portale per semplificare e migliorare la gestione delle pratiche relative allo Sportello unico per l’edilizia (SUE). A partire dal primo novembre il nuovo portale telematico sarà operativo e consentirà la presentazione delle nuove istanze edilizie di competenza dello sportello. Da quella data tutte le nuove richieste relative a pratiche edilizie dovranno essere presentate esclusivamente tramite il portale telematico, accessibile dalla home page del sito istituzionale del comune sotto la sezione “Servizi Online” e selezionando “SUE Sportello Unico Edilizia”. Potrà essere effettuato l’accesso tramite SPID o CIE. Le tipologie di procedure che saranno gestite tramite il SUE Telematico includono: comunicazione inizio lavori, segnalazione certificata di inizio attività, segnalazione certificata di inizio attività alternativa al permesso di costruire, permesso di costruire, segnalazione certificata per agibilità. Dal 16 novembre inoltre non saranno più accettate pratiche di edilizia privata SUE presentate in formato cartaceo né attraverso Posta Elettronica Certificata. Le pratiche inviate in modalità diversa dal portale telematico saranno considerate irricevibili e archiviate senza ulteriori comunicazioni. L’utilizzo della Pec sarà consentito esclusivamente per la presentazione delle integrazioni documentali relative a istanze già protocollate/inoltrate attraverso PEC prima del 16 novembre 2023. «Il passaggio al sistema telematico per la gestione delle pratiche edilizie rappresenta un’evoluzione significativa nella modernizzazione dei nostri servizi – ha spiegato l’assessore all’urbanistica Riccardo Ferri – questo nuovo portale permetterà ai cittadini e ai professionisti di accedere in modo più agevole e rapido ai servizi offerti dallo Sportello Unico per l’Edilizia. Inoltre – ha continuato Ferri – ridurrà i tempi di elaborazione delle pratiche e migliorerà la trasparenza nell’intero processo. Siamo felici di introdurre questa innovazione e siamo certi che avrà un impatto positivo sulla comunità e sull’efficienza dell’amministrazione comunale». E dal comune hanno annunciato che è stato organizzato un incontro illustrativo per presentare le nuove modalità telematiche. Appuntamento giovedì 26 alle 15.30 al Granarone.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS