Pubblicato il

Viterbo, aggredisce una ragazza e per lui scatta il daspo Willy

Viterbo, aggredisce una ragazza e per lui scatta il daspo Willy

Protagonista il ventenne che a luglio aveva accoltellato un giovane a Montalto

Condividi

Il questore di Viterbo ha adottato la misura di prevenzione del daspo “Willy” nei confronti di un ventitreenne italiano con pregiudizi di polizia e già avvisato oralmente. Il giovane, nei giorni scorsi, è stato segnalato nei pressi del locale viterbese “Class Club” per un’aggressione ai danni di una coetanea.

La ragazza sarebbe stata costretta a seguire l’uomo in auto e al rifiuto opposto, è stata colpita in pieno volto cadendo rovinosamente a terra. Gli agenti della volante, intervenuti prontamente, si sono messi alla ricerca dei ragazzi, rintracciati poco dopo all’interno di un’autovettura parcheggiata dalla quale – alla vista dei poliziotti – la giovane è scesa, chiedendo aiuto.

Il ventenne invece, tutt’altro che intimorito, si è rivolto agli agenti con atteggiamento arrogante e provocatorio, proferendo al loro indirizzo offese e ingiurie di vario tipo, continuando ad insultare la ragazza con parole altamente offensive. Il ragazzo non è nuovo a tali atteggiamenti, essendo già stato denunciato a luglio per aver accoltellato un ragazzo all’uscita del locale “Mo.Ma Beach Cafè” di Montalto Marina.

In considerazione dei reiterati comportamenti violenti che hanno portato grave pregiudizio all’ordine ed alla sicurezza pubblica, il provvedimento del questore ha prescritto il divieto di accesso – nonché lo stazionamento nelle immediate vicinanze – per 3 anni ai locali pubblici o esercizi per la ristorazione e la somministrazione di pasti e bevande, ubicati nell’intero territorio del comune di Viterbo.


Condividi

ULTIME NEWS