Pubblicato il

Cerveteri – Santa Marinella, in palio l’alta classifica

Cerveteri – Santa Marinella, in palio l’alta classifica

Alle 11 allo stadio Enrico Galli va in scena Città di Cerveteri - Santa Marinella. Di fronte due formazioni candidate al salto di categoria. QUI CERVETERI Edo Fagioli è l'unico assente del Cerveteri. Una gara che si annuncia molto carica di ...

Condividi

Alle 11 allo stadio Enrico Galli va in scena Città di Cerveteri – Santa Marinella. Di fronte due formazioni candidate al salto di categoria.

QUI CERVETERI

Edo Fagioli è l’unico assente del Cerveteri. Una gara che si annuncia molto carica di aspettative per i verdazzurri, che non potranno fallire contro gli uomini dell’ex Cafarelli.

La squadra cerite arriva dal pareggio sofferto di Ronciglione, che ha messo in evidenza alcune carenze nei rispettivi reparti. Contro i tirrenici, spinti da buoni risultati, bisognerà attendersi una reazione dei cervi, che al Galli hanno richiamato molti tifosi. Sarà una bella cornice di pubblico, anche da Santa Marinella ne è annunciato un buon numero, visto il momento esaltante della formazione santamarinellese. Tre punti sono utili al Cerveteri, anche per non staccarsi dalla capolista Sorianese, che vinto 5 gare su 5. Superchi non sciolto le riserve sulla formazione da mandare in campo, anche se rimane in forse la presenza dal primo minuto di Toscanao, alle prese con problemi muscolari. Intanto sono stati resi noti gli accoppiamenti di Coppa Italia, mercoledì allo stadio Enrico Galli gli etruschi ospiteranno il Fiumicino.

QUI SANTA MARINELLA

La compagine di mister Cafarelli sarà chiamata stamane ad una gara particolarmente difficile. Nonostante i buoni risultati ottenuti nelle precedenti gare, dove i tirrenici non hanno subito sconfitte, ottenendo infatti la seconda posizione in classifica, oggi si troveranno di fronte una delle formazioni che, a detta degli addetti al settore, è tra quelle che possono puntare al successo finale. Una gara dunque difficile per Melara e compagni che cercheranno senza dubbio di uscire dal campo imbattuti.

«Abbiamo preparato abbastanza bene la partite – dice mister Cafarelli – incontreremo un avversario molto forte che ha i mezzi per vincere il campionato, quindi siamo consapevoli che sarà una partita difficile, abbiamo cercato di prepararla bene, abbiamo lavorato tanto su quella che potrebbe essere la strategia della partita. Stiamo bene fisicamente, stiamo bene mentalmente, quindi siamo molto contenti di affrontare una partita importante, ma non è una partita decisiva, è una partita comunque a noi può darci un’idea di quale può essere anche il nostro livello, al di là del risultato Per me tra l’altro questa è un’altra partita importante perché affrontiamo il Cerveteri che è una squadra con cui io ho un legame particolare, speciale, perché comunque ho passato dei bei momenti. Ci sono tante persone a cui io voglio bene e a cui sono legato, quindi sono sicuro che sarà una bella partita. È un campo il Galli dove ho dei bellissimi ricordi, quindi sono sicuro che sarà una bellissima domenica».

Per i tirrenici non ci saranno Scudi infortunato i Polidori in non perfette condizioni fisiche.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS