Pubblicato il

Da lunedì più corse Cotral a Cerenova

Da lunedì più corse Cotral a Cerenova

CERVETERI - «La volevo avvertire che abbiamo accolto tutte le vostre richieste e il nuovo programma entrerà in servizio da lunedì prossimo». A metterlo nero su bianco è il presidente Cotral, Amalia Colaceci. Diventa ufficiale così l'arrivo di ...

Condividi

CERVETERI – «La volevo avvertire che abbiamo accolto tutte le vostre richieste e il nuovo programma entrerà in servizio da lunedì prossimo». A metterlo nero su bianco è il presidente Cotral, Amalia Colaceci.
Diventa ufficiale così l’arrivo di più corse Cotral con fermata all’interno della frazione di Cerenova a partire da lunedì 23 ottobre. La novità era stata annunciata nelle scorse settimane.
L’INCONTRO IN REGIONE
Il 2 ottobre scorso infatti il comitato cittadini di Cerenova – Campo di Mare (costituito il 17 luglio scorso) è riuscito ad ottenere un incontro in Regione alla presenza anche del presidente Cotral. Oggetto dell’incontro: il problema di sicurezza della fermata degli autobus sulla via Aurelia, soprattutto in direzione Civitavecchia. Una vittoria, quella del comitato, che è riuscito a portare, già a partire da lunedì prossimo, più corse nella frazione con fermata non sulla statale ma in via Sergio Angelicci, davanti al bar Tirreno.
Corse che cercheranno di coprire tutta la giornata. «L’assessore (l’onorevole Fabrizio Ghera, ndr) e il presidente (del Cotral, ndr) hanno capito che l’utenza della nostra frazione è aumentata vertiginosamente in questi anni e che ci sono molti pendolari lavoratori che viaggiano per Civitavecchia e assolutamente non debbono essere abbandonati – avevano spiegato dal comitato – In una seconda fase si cercherà di individuare altre fermate all’interno della frazione. Per anni i cittadini hanno chiesto questa misura di sicurezza, ma la precedente amministrazione regionale non ha mai risolto la questione, per questo il nostro comitato – avevano concluso – è estremamente grato all’assessore, onorevole Fabrizio Ghera, per la sensibilità riservata alla nostra comunità».

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS