Pubblicato il

Tutti alla rassegna “Cineincontri – Paura d’essai”

Tutti alla rassegna “Cineincontri – Paura d’essai”

VETRALLA – Fino a martedì 7 novembre, il cinema Excelsior di Vetralla e l’associazione giovanile Finali alternativi presentano “Cineincontri Vetralla – Paura d’essai”, una rassegna cinematografica composta da quattro proiezioni sul ...

Condividi

VETRALLA – Fino a martedì 7 novembre, il cinema Excelsior di Vetralla e l’associazione giovanile Finali alternativi presentano “Cineincontri Vetralla – Paura d’essai”, una rassegna cinematografica composta da quattro proiezioni sul cinema horror che rispettano i gusti di tutti, dall’horror classico fino a quello di animazione, più adatto alle famiglie, previsto per il pomeriggio di Halloween; per l’occasione, chi si presenterà alla proiezione con maschera, trucco o travestimento, avrà uno sconto sul biglietto. Giovedì 26 ottobre alle 21 in programma un horror italiano “… e tu vivrai nel terrore! – L’aldilà”, di Lucio Fulci con Catriona MacColl, David Warbeck e Cinzia Monreale (1981). Provare a ristrutturare da sole un hotel abbandonato in Louisiana non dev’essere una passeggiata. Se poi questo è costruito su una delle sette porte dell’inferno il tutto diventa molto più complicato.

Martedì 31 ottobre alle 18, horror di animazione: “Wallace & Gromit – La maledizione del coniglio mannaro”, di Nick Park e Steve Box (2006). Film adatto alle famiglie. Sconto sul biglietto per chi verrà in costume o in maschera.

Dai creatori di “Galline in fuga”, un buffo inventore e il suo fido aiutante devono risolvere una questione di vitale importanza per la loro città, che rischia di mandare all’aria l’annuale competizione di verdure giganti: un coniglio mannaro!

Martedì 7 novembre alle 21 è la volta di un horror contemporaneo: “The VVitch”, di Robert Eggers con Ana Taylor-Joy (2015). Film in lingua originale. Un colono puritano nel 1630 decide, sentendosi più pio degli altri, di iniziare una nuova vita nella foresta insieme alla sua famiglia. Nell’oscurità dei boschi, però, si annida un’oscurità pronta a inghiottirli.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS