Pubblicato il

Telemedicina in farmacia, una nuova frontiera dei servizi al cittadino

Telemedicina in farmacia, una nuova frontiera dei servizi al cittadino

Una realtà sempre più diffusa e apprezzata. La “Cisterna” brilla con il suo innovativo servizio di teledermatologia

Condividi

PAGINA DI INFORMAZIONE SULL’ATTIVITÀ DI CSP

CIVITAVECCHIA – La telemedicina è una realtà sempre più diffusa e apprezzata in ambito sanitario e ha avuto grande slancio a seguito della pandemia da Covid-19. Grazie alle nuove tecnologie e modelli organizzativi, infatti, è possibile effettuare prestazioni diagnostiche da remoto, evitando spostamenti e riducendo i tempi di attesa. Tra le diverse forme di telemedicina, una delle più interessanti è sicuramente quella che si svolge in farmacia. La telemedicina in Farmacia è un modello di erogazione di servizio che consente di svolgere esami diagnostici in Farmacia, senza la necessità di recarsi presso uno studio medico o un ospedale.

Questo tipo di servizio è particolarmente utile per i pazienti che hanno difficoltà a muoversi o che vivono in zone isolate, ma anche per coloro che vogliono risparmiare tempo e denaro evitando spostamenti.

La telemedicina in farmacia si svolge grazie all’utilizzo di dispositivi medici in grado di registrare dati clinici e trasmetterli ad una centrale di refertazione remota, che li analizza e li processa, restituendo una valutazione medica.

Dal punto di vista operativo, il paziente può recarsi in farmacia per richiedere e prenotare un esame. Il servizio si svolge in uno spazio dedicato della farmacia, in cui il farmacista effettua l’esame o provvede all’installazione di dispositivi per la registrazione di alcuni parametri clinici. Concluso l’esame, il farmacista invia i dati clinici raccolti alla centrale di refertazione, la quale produrrà un referto da consegnare al paziente, documento utile per qualsiasi finalità di carattere clinico o sanitario.

La Farmacia comunale “Cisterna” si è recentemente dotata di un modernissimo dermatoscopio di ultima generazione ed ha avviato l’innovativo servizio di Teledermatologia, fortemente voluto dal direttore del servizio Farmacie Comunali, dottor Salvatore Andrea Renda, in collaborazione diretta con l’IDI di Roma (Istituto Dermopatico dell’Immacolata) una delle più importanti realtà ospedaliere europee a indirizzo dermatologico. Una vera e propria “clinica digitale” dove il paziente può trovare una risposta adeguata alle proprie richieste in tema di salute della pelle, relativamente a tutte le patologie cutanee. Il nuovo servizio va ovviamente ad aggiungersi al servizio di cardiologia, con esami Ecg, già attivo da più di un anno presso le farmacie Cisterna e Boccelle.

La farmacia rappresenta così un punto di riferimento per la cura, prevenzione e promozione del benessere a 360 gradi e, al contempo, consente anche di avvicinare la sanità ai cittadini. Il cittadino trova infatti nella farmacia un presidio in grado di assicurargli non solo tutti i medicinali di cui necessita, ma anche quei servizi utili per specifiche indagini.

Si tratta di una tecnica non invasiva rivolta alla diagnosi precoce delle malattie della pelle, basata sun uno strumento ottico che permette di osservare patterns sub-cutanei non visibili ad occhio nudo favorendone il riconoscimento.

La dermatoscopia risulta oggi particolarmente efficace nel riconoscimento dei tumori cutanei e di altre neoformazioni cutanee, quali le cheratosi seborroiche, le cheratosi attiniche, dermatiti, acne, eczema, psoriasi. I risultati dell’esame saranno trasferiti agli esperti dell’Istituto Dermopatico dell’Immacolata di Roma che provvederanno a fornire diagnosi e l’eventuale terapia da impartire al paziente. Proseguono infine anche le campagne di screening attraverso la rete delle farmacie comunali, che permettono di rilevare tempestivamente l’insorgenza di eventuali patologie. Con questo obiettivo, i direttori delle farmacie comunali (Alessandra Fabbri Farmacia “Aurelia”; Federica Amodeo Farmacia “Boccelle”, Alessandra Milo Farmacia “Cisterna”, Stefania Sanfilippo Farmacia “Calamatta” e Vincenza Monte Farmacia “Matteotti”) stanno intensificando l’attività di sensibilizzazione dei cittadini offrendo loro screening di prevenzione gratuiti e supporto ai pazienti sulla prevenzione, lo stile di vita e l’alimentazione.

Per conoscere i prossimi appuntamenti con gli screening gratuiti presso le farmacie comunali, visitare le pagine social Facebook e Instagram di Civitavecchia Servizi Pubblici srl. Per info sui servizi offerti visitare il sito internet www.civitavecchiaservizipubblici.it .

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS