Pubblicato il

Minghella: «Non voglio legarmi ad alcun partito, per il futuro si vedrà»

Minghella: «Non voglio legarmi ad alcun partito, per il futuro si vedrà»

Il presidente del consiglio comunale nega l’ingresso nel gruppo politico di Giorgia Meloni

Condividi

SANTA MARINELLA – Le insistenti supposizioni che circolano in città, circa il passaggio del presidente del consiglio comunale Emanuele Minghella nel partito di Giorgia Meloni hanno mandato su tutte le furie il diretto interessato, che ha risposto molto duramente. «Mi tocca rispondere per difendere un’amicizia, altrimenti non avrei sprecato nemmeno un secondo della mia giornata per questa parata social quotidiana che sinceramente mi comincia a sapere di adolescenza – dice Minghella – personalmente conosco Emanuela Mari da circa 35 anni, siamo cresciuti nello stesso quartiere, con lei e il marito Alessio abbiamo frequentato insieme per anni, viaggiando per Viterbo, la stessa università. Ho sempre prediletto le liste civiche, non è un segreto e confermo la volontà di non volere interferenze ne di destra ne di sinistra, ma solo il bene della città. A livello locale non voglio legarmi a nessuno partito, per il futuro si vedrà. Una cosa è certa, non ho bisogno di entrare in un partito per trovare un posto di lavoro, magari dove non sono riuscito ad arrivare con la politica personale. In ogni caso ringrazio per la visibilità che mi è stata data in questo periodo, ho trovato tanti amici veri a cui ho saputo dimostrare la mia onestà e con cui domani posso andare tranquillamente a passeggio ma ai quali non chiederei mai di manifestare contro qualcosa se non lo vogliono, solo per fede o per paura di non essere apprezzati”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS