Pubblicato il

Cerveteri e Tarquinia in casa, Tolfa in trasferta

Cerveteri e Tarquinia in casa, Tolfa in trasferta

Trasferta per il Tolfa in questa ottava giornata del campionato Promozione (girone A). I collinari, allenati da mister Roberto Macaluso, sono attesi alle 11 nella tana della Duepigreco. «Siamo alle prese con un'altra partita difficilissima - spiega ...

Condividi

Trasferta per il Tolfa in questa ottava giornata del campionato Promozione (girone A). I collinari, allenati da mister Roberto Macaluso, sono attesi alle 11 nella tana della Duepigreco. «Siamo alle prese con un’altra partita difficilissima – spiega il ds del Tolfa, Marcello Smacchia – veniamo dall’ostica e impegnativa sfida casalinga contro il Tarquinia e dopo soli 3 giorni siamo chiamati di nuovo in campo. Giocare infrasettimanale per una squadra come la nostra dove molti ragazzi sono impegnati con il lavoro non è facile. Iniziano poi per i ragazzi a sentirsi le fatiche delle ultime partite ogni 3 giorni (tra Coppa e campionato). Oggi chiediamo ai ragazzi di fare uno sforzo, di rimboccarsi le maniche e di lavorare insieme per quel poco tempo che ci rimane per allenarci. Dobbiamo fare i conti con qualche grana perché lunedì l’infermeria era piena piena. La nostra speranza è di recuperarli tutti. Sono stati tutti dal fisioterapista: Carolini, Pasquini, Roccisano; poi abbiamo l’assenza cronica di Pastorelli e con questa assenza ci dobbiamo convivere per tutta la stagione. Andiamo in un campo difficile: la Duepigreco gioca a Montespaccato e sono una squadra tosta molto fisica, un team che non ha grosse individualità ma giocano bene, sono una squadra molto giovane che corrono tantissimo. Per 90′ qui di sarà una vera e propria battaglia. È una sfida importante ed è assolutamente necessario vincere e fare più punti possibili, anche perché poi ci aspetta domenica abbiamo lo scontro in casa col Castel Sant’Elia poi ci aspetta la gara con il Cerveteri, poi la Coppa Italia contro il Ronciglione. Come ogni anno a dicembre esce fuori un altro campionato, perché con la riapertura del mercato cambiano le dinamiche di molte squadre, specialmente le romane dove loro riescono a trovare vari giocatori e fare molti cambiamenti cosa che da noi è impossibile: logisticamente ed economicamente non possiamo fare mercato, ma solo dei piccoli accorgimenti, ma non radicali come fanno gli altri, quindi dobbiamo cercare di mettere più punti possibile. Dobbiamo mettere più punti possibile sopra alle altre per poi andarci a gestire la situazione strada facendo. Comunque non ci mette paura nessuno. La squadra è compatta e in salute; siamo una squadra volitiva altrimenti non saremmo riusciti a vincere a tempo scaduto (al 93′) domenica contro il Tarquinia. Infatti dopo il pareggio abbiamo iniziato a macinare gioco a testa bassa e a vincere e questo perché abbiamo giocatori importanti, perché tutti ci credono, perché i tecnici con i ragazzi fanno un eccezionale lavoro e perché cime società cerchiamo di stare vicino in ogn8 modo alla squadra».

In campo anche il Cerveteri, che alle 11 ospita al Galli il Borgo Palidoro, compagine che è partita con buoni risultati. La formazione di Superchi sarà rimaneggiata a causa dell’assenze di Toscano e Patrascu. I verdazzurri sono l’unica squadra a non aver mai perso e vogliono proseguire a mettere in cascina punti , dopo 4 vittorie e due pareggi. «A Fregene non siamo stati brillanti – ha raccontato il dg Discepolo – . Abbiamo avuto attimi di sbandamento, che dobbiamo evitare se puntiamo a vincere il campionato. Ci aspetta un avversario scorbutico, dobbiamo affrontarlo con le dovute precauzioni, c’è poco da fidarsi. Loro sono una squadra organizzata, hanno giocatori bravi, sono compatti e solidi. Possiamo vincere, dobbiamo metterci cuore e volontà».

Nella parte medio bassa della classifica il Tarquinia ospita alle 14.30 il Parioli. La squadra di Fabrizio Ercolani è chiamata a fare punti dopo la debacle dello Scoponi, dove ha lasciato l’intera posta in palio ai padroni di casa del Tolfa.

Osserva invece un turno di riposo il Santa Marinella.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS