Pubblicato il

Jacopo Scala campione d’Europa

Jacopo Scala campione d’Europa

Il giovane atleta primo nel kata Esordienti, Marcelletti argento nel kumite Juniores

Condividi

Quello appena passato è stato un fine settimana ricco di soddisfazioni per i colori della Meiji Kan ai Campionati europei andati in scena nella città di Novo Mesto, i due ragazzi della società di Via Terme di Traiano hanno conquistato due medaglie d’oro, due di argento e una di bronzo con la Nazionale italiana FIK. Alla importante competizione continentale organizzata dalla IKU (International Karate Union) in Slovenja hanno preso parte ben 1438 atleti da 23 paesi; bellissimo il Velodrom di Novo Mesto e perfetta l’organizzazione della competizione, curata in ogni aspetto anche logistico dallo staff internazionale. In un momento storico molto difficile, caratterizzato da due guerre in atto e da una crisi economica che fa sentire i suoi effetti soprattutto a danno delle specialità “minori” specie nei paesi non facenti parte dei G7 il grande successo della gara non era affatto scontato.

I colori dello sport civitavecchiese erano ben rappresentati dai due portacolori qualificati in nazionale dopo aver conquistato la prima posizione nelle rispettive categorie, durante la stagione agonistica FIK del 2023.

Jacopo Scala, dopo una gara condotta fin dalle eliminatorie in testa nella specialità kata Esordienti (12/13 anni), ha conquistato la medaglia d’oro e il titolo di Campione d’Europa IKU. Scala ha ottenuto anche una medaglia di bronzo nel kumite individuale tra i 45 kg perdendo solo con l’atleta rumeno che poi ha vinto la sua categoria. Impiegato anche nella gara a squadre ha contribuito in modo determinante alla conquista del primo posto della formazione italiana.

Medaglia d’argento per la brava Marianna Marcelletti nel kumite Juniores (16/17 anni); anche lei impegnata nella prova a squadre ha ottenuto anche in questa categoria, una medaglia d’argento.

Da ricordare anche la presenza nelle fila della formazione italiana FIK della maestra Virginia Pucci, allenatrice federale del kumite femminile e della brava Lucia Castello tra i migliori Presidenti di giuria internazionali.

Infine, nella sua qualità di presidente della Commissione tecnica Internazionale IKU, ha svolto il suo importante lavoro Stefano Pucci, veterano tra i più conosciuti e apprezzati a livello mondiale.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS