Pubblicato il

Viterbo, il mondo del basket piange Ugo Cardoni

Viterbo, il mondo del basket piange Ugo Cardoni

A dare la notizia della morte la Stella Azzurra Viterbo che oggi ha giocato con la divista listata a lutto

Condividi

Lutto nel mondo del basket per la morte di Ugo Cardoni. Giocatore e allenatore, è stato uno dei protagonisti della pallacanestro cittadina.

A dare la notizia della sua morte, la Stella Azzurra Viterbo.

“Questa mattina ci ha lasciato Ugo Cardoni, da molti giorni ricoverato per un grave malore.

Una notizia che ha provocato immensa tristezza in coloro che lo conoscevano e che colpisce in modo profondo e dolorosissimo tutta la Stella Azzurra Viterbo – scrive la società – Una vita per il basket, protagonista della pallacanestro cittadina da giocatore ed allenatore, assistente della prima squadra biancostellata da tantissimi anni, Ugo era un profondo e stimato conoscitore dell’ambiente cestistico, ma soprattutto un amico, in particolare sempre vicino a tutti i ragazzi. Ci mancherà, tantissimo e non solo quando scenderemo in campo”.

Ieri sera, prima dell’inizio della gara, è stato osservato un minuto di silenzio e i ragazzi hanno vestito, in suo onore, la divisa listata a lutto.

Cordoglio è stato espresso dall’ex sindaco, Giovanni Arena. «La scomparsa di Ugo Cardoni mi ha profondamente colpito – dice Arena – Lo ricordo sin dagli anni Settanta, quando giocavo insieme a lui con la Garbini basket, insieme a Fontana, Stefanoni, Pimponi, Campinoti Neri, Coccia, Di Marco, Maggioli, Rotelli , sul mitico campo scoperto davanti Pratogiardino, oggi trasformato in parcheggio. Uomo ed atleta, generoso, umile ed altruista».

Cordoglio è stato espresso anche dalla sindaca Chiara Frontini.

«Viterbo piange la scomparsa di Ugo Cardoni – dice la prima cittadina – Un uomo di sport. Una vita per lo sport. Per il basket. Un riferimento per il mondo della pallacanestro della nostra città. Giocatore, allenatore e assistente della prima squadra biancostellata. Un uomo che amava quello che faceva. E si vedeva dalla passione e dall’entusiasmo che trasmettevano i suoi occhi. Ugo – conclude la sindaca Frontini – lascia a questa città una bellissima eredità umana e sportiva. Ai suoi familiari e alla Stella Azzurra Viterbo le mie più sentite condoglianze e quelle dell’intera amministrazione».

I funerali si terranno domani, venerdì 3 novembre, alle 10 presso la chiesa del Murialdo.


Condividi

ULTIME NEWS