Pubblicato il

Attività educative e culturali: arriva il bando da 45mila euro

Attività educative e culturali: arriva il bando da 45mila euro

Il contributo una tantum è stato proposto dall’assessore Simona Galizia per scuole ed associazioni del territorio. «Auspichiamo che ci sia un’ampia partecipazione creando una sorta di laboratorio di idee»

Condividi

CIVITAVECCHIA – Favorire e valorizzare l’ambito culturale, artistico ed educativo anche al fine di riparare i danni economici e sociali causati al suddetto settore dall’emergenza sanitaria da Coronavirus.

È anche con questo obiettivo che la giunta comunale, su proposta dell’assessore alla Cultura e all’Istruzione Simona Galizia, ha approvato la delibera attraverso la quale mette a disposizione un contributo una tantum di 45mila euro. In particolare, si tratta di destinare l’importo di 20mila euro per attività educative e l’importo di 25mila euro per attività culturali.

Una buona occasione per chi, in questi anni, nonostante i problemi e la crisi, ha continuato a portare avanti con impegno e dedizione la propria attività, contribuendo a garantire un importante ventaglio di iniziative e di scelta per bambini, ragazzi ed adulti.

«Abbiamo voluto creare questo contributo ad hoc per permettere alle scuole e alle associazioni culturali – ha spiegato l’assessore Simona Galizia – di presentare progetti innovativi, educativi e culturali. Lo abbiamo voluto fare per tendere la mano al territorio, aiutare tutte le nostre realtà con un contributo che possa spingerle a creare, insieme, una sorta di laboratorio di idee, esprimendosi in diversi modi».

L’assessore auspica quindi un’ampia partecipazione al bando che verrà pubblicato nelle prossime settimane e di cui sarà data adeguata evidenza e comunicazione per permettere a tutti coloro che volessero proporre un progetto di partecipare.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS