Pubblicato il

Goshin Dojo di nuovo su un podio internazionale con Belli, Greco, Monachella, Giustini e Cordone

Goshin Dojo di nuovo su un podio internazionale con Belli, Greco, Monachella, Giustini e Cordone

Grandissime affermazioni per il Goshin Karate Dojo di Santa Marinella agli European Championship Games for Child Iku (International karate Union), che si sono svolti l’ultimo fine settimana di ottobre a Novo Mesto, in Slovenia. I giovani atleti ...

Condividi

Grandissime affermazioni per il Goshin Karate Dojo di Santa Marinella agli European Championship Games for Child Iku (International karate Union), che si sono svolti l’ultimo fine settimana di ottobre a Novo Mesto, in Slovenia. I giovani atleti del maestro Giancarlo Perilli hanno fatto letteralmente incetta di medaglie sul tatami europeo. Hanno aperto le danze i due atleti che già vestono i colori della Nazionale italiana Fik (over 14 anni).

Sara Belli conquista ben 3 medaglie: un bronzo nei Kata (forme), l’argento nel Kumite (combattimento) individuale e ancora l’argento nel Kumite a squadre; mentre Samuel Ioan Greco il bronzo nei kata.

Quindi sono scesi sul tatami gli atleti “azzurrabili” (giovani under 12 anni) e qui brillano le prestazioni di Francesco Maria Monachella, splendida medaglia d’oro nei kata e argento nel Kumite, di Jacopo Giustini con un argento nei Kumite e di Riccardo Cordone bronzo nei kumite.

Raggiante il maestro Perilli, che commenta in questo modo le prestazioni dei suoi ragazzi: «I nostri meravigliosi piccoli guerrieri erano alla loro prima esperienza Internazionale e, quindi, il loro risultato da ancor più prestigio alla nostra scuola. Sono partiti in cinque ed hanno riportato a casa ben sette splendide medaglie. Un risultato che ci riempie di orgoglio, perché frutto del lavoro svolto in questi due mesi di preparazione, dove i ragazzi hanno profuso grande impegno e sacrificio. A loro vanno i nostri complimenti, ma un grande ringraziamento va fatto anche a tutti i genitori, che sostengono sempre le nostre attività con passione e collaborazione».

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS