Pubblicato il

“Il Sentiero dei Vini”, fervono i preparativi in collina

“Il Sentiero dei Vini”, fervono i preparativi in collina

Organizzatori al lavoro per l'appuntamento di domenica 12 novembre

Condividi

ALLUMIERE – Allumiere si prepara a vivere la prossima settimana un appuntamento dedicato al vino e al territorio.

Nel paese collinare fervono infatti incontri e preparativi per l’appuntamento di domenica 12 novembre con l’associazione “CountryFood Allumiere” per la prima edizione de “Il Sentiero dei Vini”, una passeggiata rilassante di circa 6 km (dislivello 150 m.) in compagnia dei meravigliosi asini della CountryFood nella valle del Mignone.

“Visiteremo lungo il cammino i vigneti di tre giovani viticoltori locali che, con passione ed energia, hanno scommesso sulla genuinità di questo territorio e stanno raggiungendo risultati importanti con i loro vini nelle cantine del borgo. La prima tappa ci vedrà ospiti dell’Azienda Agricola Stracciabrache di Matteo Mocci: qui potremo gustare un aperitivo con prodotti tipici locali accompagnato dai vini: Tre Falchi (100% Chardonnay; 13,5%), Rinascita (100% Trebbiano; 12,5 %) e Odorem: (Sangiovese, Merlot; 13,5%). La seconda tappa ci porterà nell’azienda “Il Casello” di Luigi ed Emiliano Sgamma dove gusteremo un piatto di “Mentucciata” insieme ai vini: Farnesco (70% sangiovese e 30% merlot; 12 mesi di affinamento in barrique; 4,5%). L’ultima sosta sarà nell’Azienda “Enotria” di Tommaso Vernace dove potremo gustare la Trippa e la Cicoria con cotiche e salsicce insieme ai vini: Magie (100 % vermentino e 13% mostofiore), Terre Briganti l100% grechetto; 13%; mostofiore) e Emirè: (100% sangiovese; 14%; mostofiore)”. Per info e prenotazioni chiamare al 3274071364 (Andrea Verbo) o al 3473026928 (Paolo Remondini). Nel pomeriggio la giornata proseguirá nel paese grazie alla Contrada Burò che presenterà la prima edizione della “Festa del vino novello”. L’appuntamento è alle ore 16.30, in piazza Gramsci. Non mancheranno degustazione di vini dei produttori locali, panini con salsicce, caldarroste, musica e divertimento, giochi popolari e le poesie a cura dell’A.P.A.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS