Pubblicato il

Amministrative Tarquinia, spunta il nome di Moscherini, ma anche dell’ex assessora Tosoni

Amministrative Tarquinia, spunta il nome di Moscherini, ma anche dell’ex assessora Tosoni

TARQUINIA – Mentre Gino Stella sembra procedere spedito verso la composizione delle liste, c’è già chi torna ad ipotizzare il nome del candidato sindaco. E si torna parlare della scesa in campo, di nuovo, di Gianni Moscherini, di recente ...

Condividi

TARQUINIA – Mentre Gino Stella sembra procedere spedito verso la composizione delle liste, c’è già chi torna ad ipotizzare il nome del candidato sindaco.

E si torna parlare della scesa in campo, di nuovo, di Gianni Moscherini, di recente entrato nell’Udc. Moscherini è già stato candidato sindaco a Tarquinia (2017 e 2019), Cerveteri e Civitavecchia e, secondo alcuni, sarebbe pronto ad intercettare le forze di centrodestra; almeno quelle che, al momento, sarebbero contrarie alla ricandidatura di Giulivi. Oltre all’Udc, anche Lega e Forza Italia, sarebbero distanti dalle posizioni di Giulivi e starebbero dialogando per individuare un candidato sindaco di più largo consenso.

In queste settimane si intensificano gli incontri tra i partiti del centrodestra, che puntano a nuove alleanze per la raggiungere la riconferma alla guida della città.

In campo, i nomi di aspiranti sindaco sarebbero diversi. Da capire, ad esempio, cosa farà l’ex assessora Martina Tosoni, dopo il divorzio dalla squadra di Giulivi, con il sindaco che le ha dato il benservito. Lo stesso ex assessore Benedetti, in quota Lega, potrebbe lavorare per traghettare il partito di Salvini in un centrodestra lontano da Giulivi.

Per molti, l’attuale vicesindaco Luigi Serafini potrebbe essere l’unica figura capace di ricomporre un centrodestra troppo diviso, ma ciò significherebbe per il sindaco Giulivi fare un passo indietro. Eventualità che al momento non sembra essere contemplata dal diretto interessato, a meno che non si prospetti per il primo cittadino un altro possibile incarico.

A sbrogliare la matassa toccherà a Fratelli d’Italia che al momento non si è ancora pronunciata, né al livello locale, con l’assessore Alberto Riglietti, comunque pronto a scendere in campo se dovesse essere necessario, né al livello provinciale o regionale, con la consigliera Valentina Paterna che, come è noto, è molto vicina a Riglietti e Giulivi. Se per i più sembra essere scontata la candidatura a sindaco del “moro” Renato Bacciardi, da sempre espressione delle forze di centro, molto meno chiaro è il quadro in casa Movimento cinque stelle e centrosinistra, che al momento sembra vedere pronto alla candidatura a sindaco Angelo Centini, non gradito però a tutti.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS