Pubblicato il

Cresce il gruppo di lettura di Tolfa

Cresce il gruppo di lettura di Tolfa

TOLFA - Grande e proficua attività del Gruppo Lettura di Tolfa, una nuova realtà collinare che si sta facendo molta strada e che cresce esponenzialmente sia in termini di numeri che in termini di lavoro. Il Gruppo di Lettura di Tolfa è nato circa ...

Condividi

TOLFA – Grande e proficua attività del Gruppo Lettura di Tolfa, una nuova realtà collinare che si sta facendo molta strada e che cresce esponenzialmente sia in termini di numeri che in termini di lavoro. Il Gruppo di Lettura di Tolfa è nato circa un anno e mezzo fa e a far da cornice ai cari incontri è la biblioteca comunale all’interno del meraviglioso Polo Culturale. Il Gruppo Lettura è coordinato dall’esperta Serena Ferraiolo, impegnata nella fondazione Bellonci (che organizza il premio Strega).

Oltre alla Ferraiolo gli altri pilastri che collaborano sono Sergio Ceccarelli, Marco Bartolomucci, la cooperativa Taitle Ingegno Multiforme e a Giordano Iacomelli, Teresa Piroli e Manuela Moraldi.

“Il Gruppo è davvero ampio – spiega Cristiana Vallarino, giornalista e membro attivo del Gruppo Lettura – sono circa quaranta le presenze sulla chat, con almeno una ventina di partecipanti attivi che finora hanno letto tanti libri di autori italiani, alcuni dei quali sono venuti a Tolfa, fra questi NadiaTerranova, Valentina Farinaccio, Anilda Ibrahimi, Romana Petri, Gaja Cenciarelli, Viola Di Grado, Elisa Casseri e ancora Mario Desiati e poi Stefano Petrocchi per parlare di “Rinascimento privato” di Maria Bellonci”. Da quest’anno il Gruppo Lettura è entrato a far parte dei giurati del Festival letterario “Tolfa Gialli&Noir” e valuteranno e voteranno tutti e sei libri che sono arrivati in finale. Altro compito del Gruppo Lettura è stato quello di valutare i libri finalisti del Premio Strega 2023; durante TolfArte, per l’angolo “TolfaGialli& Noir off” si è svolta una “maratona letteraria” col supporto dei gruppi di lettura della zona. Durante questa iniziativa sono state lette alcune pagine dei libri. Fra questi “Come d’Aria” di Ada D’Adamo (vincitore del Premio Strega) ed è stato possibile incontrare e ascoltare Elena Stancanelli, che fa le veci dell’autrice scomparsa prematuramente. Durante la maratona letterariava Tolfarte è avvenuto l’incontro con Monica Acito, autrice di “Uvaspina”, un altro libro affrontato dal Gruppo. Grazie a Serema Ferrsiolo il Gruppo mesi fa ha visitato la sede della Fondazione Bellonci a Roma. Dopo aver letto “A questo serve il corpo” di Roberta Sorranese e “Sto ancora aspettando che qualcuno mi chieda scusa” di Michela Marzano, una delegazione del Gruppo ha incontrato le due scrittrici a Roma, in occasione del Festival “InQuiete” al Pigneto. Il prossimo 15 novembre Serena Ferraiolo rappresenterà il Gruppo a Milano: sarà infatti ospite della trasmissione di Radiodue “Caterpillar” condotta da Massimo Cirri e Sara Zambotti. Il 24 novembre, invece, una rappresentanza da Tolfa parteciperà al “Presidio Letterario Contro La Violenza Di Genere” organizzato alla biblioteca comunale “Cialdi” dal gruppo civitavecchiese “Pagine di cioccolata”, con il Comune e la Pro Loco di Civitavecchia. Si susseguiranno letture di brani signicativi per il tema, con le voci dei componenti dei vari gruppi del territorio. Intanto a Tolfa il Gruppo si incontrerà il 18 novembre prossimo alle 16.30: nell’incontro si leggeranno e si discuteranno opere diverse dal solito. Il tema che si seguirà è quello della natura, delle piante e dei funghi. La volontà della responsabile Serena Ferraiolo e di tutto il Gruppo è di “compiere – spuega la Ferraiolo – un viaggio straordinario per valorizzare l’opportunità di avere un rapporto è privilegiato con la natura e scoprire cose che non conosciamo della vita degli altri esseri attorno a noi, attraverso libri e saggi”. I libri che verranno letti e discussioni sono: “Così parlò la pianta” di Monica Gagliano (ed. Nottetempo); “Alzarsi presto. Il libro dei funghi (e di mio fratello)” di Sandro Campani (Einaudi edizioni); “L’ordine nascosto” di Merlin Sheldrake; “La vita segreta dei funghi” (Marsilio); “La via del bosco. Una storia di lutto, funghi e rinascita” di Long Litt Woon (Feltrinelli).

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS