Pubblicato il

Spreco alimentare, “Non morirò di fame” fa il pieno al Buonarroti

Spreco alimentare, “Non morirò di fame” fa il pieno al Buonarroti

In tanti per la proiezione del film per l’iniziativa Unicoop supportata da Cri e Comune

Condividi

CIVITAVECCHIA – In tanti per la proiezione del film proiezione del film “Non morirò di fame” al cineteatro Buonarroti. Un’iniziativa organizzata dalla sezione socia di Unicoop Tirreno, presieduta a Civitavecchia da Stefania Giannetti, in collaborazione con la Croce rossa di Civitavecchia e con il patrocinio del Comune.

Una proiezione fortemente voluta, oltre che dal presidente della Cri locale Roberto Petteruti impegnato in diverse iniziative sul tema dello spreco alimentare, dagli assessori ai Servizi sociali, Deborah Zacchei, e Cultura Simona Galizia.

La pellicola, infatti, raccontando l’incontro di uno chef stellato caduto in disgrazia “con un vecchio mendicante esperto nel sopravvivere con niente”, affronta un tema particolarmente sensibile in questi tempi di crisi che, paradossalmente, mantengono intatta la corsa al consumismo incontrollato: lo spreco di cibo e la possibilità di far confluire gli alimenti inutilizzati in un circuito virtuoso di riutilizzo, che sarà poi oggetto del dibattito alla fine della visione del film, che si concluderà con un buffet per tutti i presenti.

Alla proiezione era presente anche il sindaco Ernesto Tedesco, il responsabile area soci direzione soci e comunicazione soci Unicoop Tirreno Fabio Brai e il consigliere regionale Marietta Tidei.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS