Pubblicato il

Cordoglio per la morte di Gabriella Gizzi

Cordoglio per la morte di Gabriella Gizzi

La donna era la moglie del giornalista Beniamino Mechelli; domani i funerali

Condividi

CANEPINA – Profonda commozione nel paese cimino per l’improvvisa morte di Gabriella Gizzi.

La donna, 65 anni, è scomparsa mercoledì pomeriggio a causa di un malore improvviso. Era conosciuta e benvoluta da tutti, a Canepina e non solo, per via del suo lavoro di insegnante. La notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno, lasciando tutti sconvolti e suscitando sentimenti di cordoglio e infinito affetto nei confronti della figlia Michela e del marito, il giornalista Beniamino Mechelli, storico corrispondente dell’agenzia Ansa per la provincia di Viterbo. Parenti, amici e colleghi si sono uniti nel dolore della famiglia Mechelli, in questo momento terribile.

Gabriella, donna, madre e moglie eccezionale, aveva da poco conosciuto la gioia di diventare nonna di una bellissima bambina, che aveva portato tanto amore nel cuore di tutti. Una perdita enorme, che non sarà mai colmata, ma che il tempo, piano piano, riuscirà ad affievolire nel suo ricordo. E nei racconti che, sicuramente, il collega Beniamino Mechelli narrerà alla sua dolcissima nipotina per tenere vivo il ricordo della sua amata Gabriella.

La cerimonia funebre per porgere l’ultimo saluto a Gabriella si terrà domani pomeriggio alle ore 15 nella chiesa di Santa Maria Assunta Collegiata, a Canepina.

Al collega Beniamino e alla famiglia le condoglianze della redazione

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS