Pubblicato il

Il Tolfa batte il Ronciglione e resta in vetta

Il Tolfa batte il Ronciglione e resta in vetta

Domenica prossima i biancorossi sono attesi dal big match valevole per il primo posto in casa del Santa Marinella

Condividi

Nella sfida interna contro il Ronciglione United il Tolfa di mister Roberto Macaluso ha battuto per 2-0 gli ospiti viterbesi al termine di una bellissima partita, in cui i collinari hanno avuto la supremazia del gioco.

In questa undicesima giornata del campionato Promozione girone A tutte le due formazioni con cui i collinari viaggiavano in classifica, Palocco e Sorianese ieri mattina hamno entrambe vinto: i capitolini del Palocco hanno espugnato il campo dell’Ostia Antica battendo 3-2 i padroni casa, la Sorianese, invece, si è imposta 4-2 sul Tarquinia.

Entrambe sono salite a 24 punti, intanto il Santa Marinella continua a far sentire il proprio fiato sul collo alle prime classifica a solo una lunghezza. Il Tolfa, quindi, è sceso in campo con l’imperativo di vincere e restare in cima alla classifica e i biancorossi sino riusciti a centrare l’obiettivo.

Il Tolfa, quindi, ha allungato la striscia positiva, nonostante avesse nella gambe i 95′ di mercoledì in Coppa disputati sul campo dell’Ottavia. Mister Macaluso ha schierato un team veramente giovane: 5 under in campo dal fischio d’inizio e 8 in panchina. I ragazzi di patron Vannicola hanno fatto un’ottima prova corale e hanno dimostrato forza e attaccamento alla maglia. Dopo un primo tempo equilibrato e condotto a gran ritmo da entrambe le contendenti, nella seconda frazione di gioco c’è stato solo il Tolfa; a regalare la vittoria è stato ancora una volta il bomber Moretti che è salito in cattedracecha realizzato una bella doppietta (con le 10 reti realizzate è il capocannoniere del girone A). «È stata una partita stupenda e i ragazzi hanno fatto una gara perfetta – spiega il ds Smacchia – il primo tempo si è chiuso a reti inviolate, ma nella ripresa si è visto un Tolfa eccezionale. Prima ci hanno negato un rigore netto, poi però al 25′ con una serpentina Alessandro Rosati (ottima partita la sua) è arrivatonin area ma è stato falciato, ma l’arbitro ha lasciato correre per la regola del vantaggio, ma il nostro tiro è stato ribattuto di mani. Il direttore di gara ha assegnato il penalty e Moretti dal dischetto ha trasformato. Poco dopo sempre Moretti in una mischia di gioco ha preso la palla e ha insaccato. Lo score poi poteva essere più ampio ma non siamo riusciti a concretizzare. Complimenti davvero di cuore a ciascuno dei ragazzi perché stanno tenendo alti i colori della nostra squadra giocando nel modo migliore. Complimenti poi al mister Macaluso e agli tecnici che stanno facendo un lavoro straordinario. Ora testa alla partita di domenica contro il Santa Marinella».

Soddisfatto del suo team mister Roberto Macaluso: «Sapevamo che era una partita tosta e così è stata, soprattutto nel primo tempo. Il Ronciglione è una squadra forte cgr corre tanto ed è molto fisica con ottimi elementi. I primi 20 minuti abbiamo cominciato bene noi gestendo la partita poi loro hanno cominciato a venire più alti ed è stato più difficile giocare col fraseggio come piace a noi. Nel secondo tempo il Tolfa si è presentato in campo con tanta voglia di vincere e di gestire la partita. Devo fare i cominciato a tutti i ragazzi perché hanno disputato un ottimo secondo tempo. Non abbiamo mai rischiato nulla e il nostro portiere Paniccia non è stato mai chiamato in causa. Siamo andati meritatamente in vantaggio su rigore netto e poi abbiamo raddoppiato dopo pochi minuti creando alcune occasioni e colpendo una traversa. Complimenti a tutti i ragazzi che stanno dando anima e cuore per questa squadra. L’impegno che mettono è encomiabile e mi complimento con loro. Ora ci godiamo la posizione in classifica e ci prepariamo per la sfida esterna di domenica prossima nella tana del Santa Marinella».

Giustamente orgoglioso il presidente del Tolfa, Alessio Vannicola, il quale a fine match ha commentato: «Abbiamo fatto una buona gara: il primo tempo è stato alla pari contro una squadra molto organizzata e, non a caso, posizionata in classifica tra le prime. I nostri ragazzi hanno fattonuna buona prova corale. Nel secondo tempo abbiamo giocato in modo perfetto: siamo andati in vantaggio su Calcio di rigore con Moretti, il quale poi ha messo dentro anche la palla del 2-0. É stata una vittoria meritata. Posso essere solamente che soddisfatto per ciò che stiamo facendo. Gli ottimi risultati che stiamo ottenendo sono il frutto dell’ottimo lavoro dei tecnici e di tutti i ragazzi. Faccio i complimenti in particolar modo al nostro mister Roberto Macaluso che sta credendo nel nostro progetto e lo sta facendo molto bene. Ora pensiamo alla prossima gara, ossia derby cpntro il Santa Marinella: sarà una gara difficilissima, non decisiva, ma un test importante per il proseguimento del campionato».

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS