Pubblicato il

Lega navale, bando per la gestione del bar

Lega navale, bando per la gestione del bar

CIVITAVECCHIA – Alla Lni di Civitavecchia le attività proseguono a gonfie vele. Da una parte si brinda agli ottimi successi ottenuti dai propri allievi e dall'altra si lavora per far crescere il circolo civitavecchiese in ogni modo e in ogni ...

Condividi

CIVITAVECCHIA – Alla Lni di Civitavecchia le attività proseguono a gonfie vele. Da una parte si brinda agli ottimi successi ottenuti dai propri allievi e dall’altra si lavora per far crescere il circolo civitavecchiese in ogni modo e in ogni settore.

In questi giorni la società sportiva gestita dal presidente Dario Iacoponi ha emesso un avviso pubblico per l’acquisizione di manifestazione di interesse da parte di persone fisiche o giuridiche per la gestione del bar/ristoro situato all’interno del Circolo. La concessione ha per oggetto l’affidamento del servizio di gestione di un punto di ristoro/bar di circa mq. 25 coperti e circa mq.100 esterni. Il servizio consiste nella somministrazione, durante l’orario di apertura del locale, di bibite, bevande calde o fredde, panini, gelati, dolci, snack, tramezzini, brioche, toast, piadine e prodotti similari, cioè alimenti che richiedono una minima attività di manipolazione ed un eventuale riscaldamento. Consiste anche nella somministrazione di prodotti di gastronomia quali piatti caldi o freddi (qualora non preparati in loco dal concessionario devono essere preparati in locali autorizzati e riportare tutte le indicazioni di legge). Tale attività di somministrazione è limitata esclusivamente ai soci, familiari ed eventuali ospiti della LNI con categorica esclusione di somministrazione al pubblico. Il predetto affidamento ha durata annuale, con decorrenza dal 1 gennaio 2024 e scadenza il 31 dicembre 2024 e si intenderà tacitamente rinnovato di anno in anno in assenza di disdetta da parte del soggetto affidante da comunicare almeno novanta giorni prima della scadenza annuale. Saranno a carico del soggetto affidatario sia il pagamento di un canone mensile che sarà definito in sede di gara che le spese delle relative utenze (con la messa in funzione contatori per energia elettrica, gas, acqua). La predisposizione dei locali, il loro allestimento ed il relativo arredo ed attrezzature necessarie allo svolgimento delle attività in oggetto della concessione sono a carico del gestore, che dovrà riservare agli atleti agonisti e della scuola vela, agli Istruttori ed agli allenatori la somministrazione al miglior prezzo di un piatto di pasta, 1/2 litro di acqua minerale ed un frutto. L’affidamento del servizio avverrà secondo il criterio della valutazione dell’offerta economicamente più

vantaggiosa da parte della Commissione nominata dal Consiglio Direttivo della sezione. 30 punti saranno assegnati per la parte strettamente economica relativamente al canone mensile con la assegnazione di 15, 10, 5 punti per le tre migliori offerte, settanta punti per le dotazioni generali che verranno messe a disposizione, relativamente al listino prezzi applicato con l’assegnazione di 35, 20, 15 punti per le tre migliori offerte. Il soggetto dovrà essere in possesso dell’attestato HCCP per la sicurezza igienica degli alimenti.

La manifestazione di interesse dovrà avvenire mediante comunicazione scritta depositata presso la sede della LNI di Civitavecchia entro e non oltre il 30 novembre prossimo e dovrà contenere fotocopia del documento di identità, i propri dati e la dichiarazione di essere esente da condanne penali e di non aver commesso violazioni ai sensi dell’art.80 del decreto leg. n.50 del 2016. Tra le manifestazioni di interesse pervenute, la Commissione a proprio insindacabile giudizio, opererà una selezione per individuare un numero massimo di 5 soggetti da invitare alla gara.


Condividi

ULTIME NEWS