Pubblicato il

Tarquinia, Pagine a colori ospita lo scrittore e maestro elementare Carlo Marconi

Il festival della letteratura e delle arti visive per bambini e ragazzi ospiterà venerdì 24 novembre alle 17, al salone degli Specchi di palazzo Bruschi Falgari, l’autore di “Poesie del camminare”

Condividi

TARQUINIA – Pagine a colori incontra Carlo Marconi. Il festival della letteratura e delle arti visive per bambini e ragazzi ospiterà (ingresso libero) venerdì 24 novembre alle 17, al salone degli Specchi di palazzo Bruschi Falgari, a Tarquinia, lo scrittore e maestro elementare autore di “Poesie del camminare” (edizioni Lapis, 2022). Il cammino è il luogo delle scoperte e degli incontri, è lo spazio dove maturano i pensieri, i dubbi si sciolgono e le idee si fanno più nitide. Accompagna l’esperienza del crescere a diventare consapevoli. Le “Poesie del camminare” sono quindi un invito a intraprendere un viaggio, a cogliere ogni aspetto di quell’avventura che ci attende poco oltre la soglia di casa e si chiama vita. “Saremo guidati dai versi, dai suoni e dalle rime – afferma la direttrice artistica di Pagine a colori Roberta Angeletti – e faremo una passeggiata alla scoperta di noi stessi e dei sentimenti che abitano il nostro animo: un viaggio da assaporare, una strada da percorrere senza fretta, al ritmo dei battiti del cuore, “a passo di bambino””. Livornese di origine, Carlo Marconi vive a Pavia, dove lavora come maestro in una scuola primaria. Livornese di origine, Carlo Marconi lavora e vive a Pavia, dove lavora come maestro in una scuola primaria. Oltre all’insegnamento, si dedica alla scrittura creativa e all’ideazione di progetti e laboratori per l’infanzia su temi come la cultura della legalità e l’integrazione. Dal confronto con i suoi alunni sono nati “Lo Stato siamo noi” (Edizioni Gruppo Abele, 2022) e “Di qua e di là dal mare. Filastrocche migranti” (Edizioni Gruppo Abele, 2018). Il libro “Poesie del camminare”, con le illustrazioni di Serena Viola, è inserito nella Honour List di IBBY 2023, vince il Premio poesia “Gianni Cerioli” del Premio Letteratura Ragazzi e viene selezionato dalla giuria del Campiello Junior. Il festival Pagine a colori è organizzato con il sostegno del Comune di Tarquinia (assessorato alla cultura e biblioteca comunale “Vincenzo Cardarelli”) e dell’UniCoop Tirreno – Sezione Soci Etruria ed è in collaborazione con l’associazione di promozione sociale Dandelion, l’IISS “Vincenzo Cardarelli” di Tarquinia, il Centro di aggregazione giovanile di Tarquinia e la Società Tarquiniense d’Arte e Storia.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS