Pubblicato il

Encomio pubblico per Enrico Moroni, titolare del popolare e amato ristorante Da Tramontana

Encomio pubblico per Enrico Moroni, titolare del popolare e amato ristorante Da Tramontana

Il sindaco di Allumiere Luigi Landi ha donato una targa all’imprenditore che l’8 novembre ha riaperto il locale

Condividi

ALLUMIERE – Encomio pubblico per Enrico Moroni titolare del popolare ed amato ristorante “Da Tramontana”: il sindaco di Allumiere, Luigi Landi ha donato ad Enrico una targa con scritto: “L’amministrazione comunale di Allumiere encomia Enrico Moroni che, con grande professionalità, passione e amore per il suo lavoro ha reso grande il nome di Tramontana e con esso quello di Allumiere”. Lo scorso martedì 8 novembre è stato il giorno della riapertura del ristorante Tramontana, ma soprattutto è stato il giorno del compleanno di Enrico Moroni, un giovanotto di appena 84 anni, la stragrande dei quali dedicati anima e corpo alla gestione del ristorante Tramontana, che senza l’impegno, la vera passione, il sacrificio e l’abnegazione sua e dei suoi familiari più stretti, non sarebbe esistito.

La serata d’apertura ha visto tanta gente di ogni dove accorrere per festeggiare la riapertura e per riabbracciare Enrico e la sua famiglia. Tra le tante persone che non sono volute mancare a questo appuntamento c’erano molti amministratori comunali e con loro il sindaco Luigi Landi, che ha tributato ad Enrico Moroni un encomio per tutto ciò che ha fatto per rendere grande il nome del ristorante Tramontana e con esso quello di Allumiere. “Tu e questo ristorante siete patrimonio della comunità di Allumiere – ha sottolineato il sindaco Landi – grazie per quello che hai fatto e che fai. Quando si viene qui si viene accolti con calore, si viene ben serviti, mangiamo bene, stiamo allegri e andiamo via felici. Abbiamo capito ancora di più il tuo valore e quello di questo ristorante, perché ne abbiamo sentito la mancanza”.

Il tutto si è svolto tra la sincera commozione dei familiari e dei clienti presenti alla consegna della targa, fatta dal sindaco Landi. Commovente anche la targa donata ad Enrico con la scritta: “Con i più sinceri auguri per un nuovo cammino che sia lungo e pieno di gratificazioni, successo e infinite soddisfazioni. Le amiche Rossana, Marina, Donatella e Rosa”. Moltissimi sono stati i fiori, i messaggi, le lettere e gli abbracci che Enrico ha ricevuto. “Ringraziamo – spiegano Enrico e i suoi famigliari – le istituzioni, tutti i nostri clienti e i mezzi di informazione per lo smisurato affetto, nonché la stima che ci hanno dimostrato, sentimenti che sono andati ben oltre le più rosee aspettative e che hanno provocato sincera commozione. Nonostante le vicissitudini personali che pesantemente ci hanno segnato, tutto questo ci dà comunque la spinta giusta e una voglia ulteriore, ci dà la forza, il coraggio e la determinazione per gestire ancora meglio il ristorante, il tutto sempre e solo per dare ampia soddisfazione e voglia di ritornare da noi per vivere tante volte ancora tradizione e famiglia”.


Condividi

ULTIME NEWS