Pubblicato il

Glicemia, nelle farmacie comunali il servizio di autoanalisi

Glicemia, nelle farmacie comunali il servizio di autoanalisi

CERVETERI - Arriva un nuovo servizio nelle farmacie comunali: il servizio di autoanalisi della glicemia. «Questa iniziativa - spiegano dall’amministrazione comunale - mira a promuovere la consapevolezza sulla salute e a fornire un servizio ...

Condividi

CERVETERI – Arriva un nuovo servizio nelle farmacie comunali: il servizio di autoanalisi della glicemia.
«Questa iniziativa – spiegano dall’amministrazione comunale – mira a promuovere la consapevolezza sulla salute e a fornire un servizio accessibile ai cittadini per monitorare autonomamente il livello di glicemia».
«Il costo dell’autoanalisi per il pubblico sarà di soli 3,90 euro e i risultati saranno immediatamente disponibili. L’iniziativa è stata resa possibile grazie all’impegno congiunto tra il Comune di Cerveteri e Multiservizi Caerite».
«Siamo entusiasti di reintrodurre questo servizio essenziale di autoanalisi nelle nostre farmacie comunali – ha spiegato il primo cittadino etrusco, Elena Gubetti – La salute dei nostri concittadini è una priorità e con questa iniziativa vogliamo fornire uno strumento facile e conveniente per il monitoraggio della glicemia, contribuendo così a prevenire e gestire eventuali problemi di salute legati al diabete».
«L’autoanalisi della glicemia – ha aggiunto l’amministratore unico di Multiservizi Caerite, Remo Tagliacozzo – è un passaggio responsabile sulla via del benessere personale. Invitiamo tutti i cittadini a beneficiare di questo servizio pratico e accessibile nelle nostre farmacie comunali».
Il servizio sarà disponibile nella Farmacia Comunale n.1 in Piazza Risorgimento 21; Farmacia Comunale n.2: via Oriolo 1, Marina di Cerveteri; Farmacia Comunale n.3: Via Prato del Cavaliere 4, Cerveteri; Farmacia Comunale n.4: Piazza Nazzareno Pagliuca 3, Loc Due Casette, Cerveteri; Farmacia Comunale n.5: Via Settevene Palo 81 E/F, Cerveteri.
«Ricordiamo inoltre che si parla di glicemia alta, o iperglicemia, quando il glucosio nel sangue, misurato al mattino a digiuno, supera i 100 mg/dl e quando, dopo aver mangiato a 2 ore dal pasto, si registrano valori >140 mg/dl», concludono dall’amministrazione comunale.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS