Pubblicato il

M5S: «Parcheggi, maggioranza disconnessa dalla realtà»

M5S: «Parcheggi, maggioranza disconnessa dalla realtà»

CIVITAVECCHIA – «Durante l'ultimo Consiglio Comunale, la nostra proposta di tariffe di sosta progressive al mattino, per favorire la rotazione nei parcheggi in centro a vantaggio dei commercianti, e di ripristinare la gratuità del pomeriggio ...

Condividi

CIVITAVECCHIA – «Durante l’ultimo Consiglio Comunale, la nostra proposta di tariffe di sosta progressive al mattino, per favorire la rotazione nei parcheggi in centro a vantaggio dei commercianti, e di ripristinare la gratuità del pomeriggio lungo la trincea ferroviaria per i residenti, è stata respinta da una maggioranza che sembra disconnessa dalla realtà cittadina». Parola del gruppo territoriale del M5S che ha sottolineato come la mozione sia stata criticata con argomentazioni «distanti dalla situazione effettiva, minimizzando le difficoltà dei residenti – hanno aggiunto – sostenendo che una spesa mensile di 50 euro a macchina (600 euro annui) è accessibile per tutti. Proprio loro che ancora non ritirano una determina da noi contestata e che prevedeva la gratuità del parcheggio per consiglieri e assessori. L’amministrazione – hanno concluso – sembra concentrarsi su tutto, tranne che rappresentare e risolvere i problemi dei cittadini».


Condividi

ULTIME NEWS