Pubblicato il

Su radio e tv a novembre il tennis surclassa calcio, MotoGp e Formula 1

Su radio e tv a novembre il tennis surclassa calcio, MotoGp e Formula 1

ROMA (ITALPRESS) – Gioco, partita, incontro per il tennis sui media italiani: le ATP Finals di Torino (2.354) e Jannik Sinner (4.911) sono rispettivamente la competizione sportiva e lo sportivo che nell’ultimo mese hanno ottenuto ...

Condividi

ROMA (ITALPRESS) – Gioco, partita, incontro per il tennis sui media italiani: le ATP Finals di Torino (2.354) e Jannik Sinner (4.911) sono rispettivamente la competizione sportiva e lo sportivo che nell’ultimo mese hanno ottenuto più citazioni. Lo rileva il monitoraggio svolto sulle principali radio e tv italiane da Mediamonitor.it, piattaforma che utilizza tecnologia e soluzioni sviluppate da Cedat 85, azienda attiva da oltre 35 anni nella fornitura dei contenuti provenienti dal parlato. Mediamonitor.it ha analizzato qual è stata la visibilità mediatica delle maggiori competizioni sportive e degli sportivi protagonisti nei principali appuntamenti fra il 29 ottobre e il 28 novembre.
Il trionfo mediatico del tennis è segnato con oltre 2.300 citazioni dal primato delle Finali ATP di Torino, il torneo professionistico di tennis più importante dell’anno tra i primi 8 giocatori del ranking mondiale. Secondo posto per la Coppa Davis (1.964), la massima competizione mondiale a squadre nazionali del tennis maschile, conquistata dagli Azzurri dopo 47 anni con il contributo decisivo di Jannik Sinner. Lo straordinario risultato del tennis sui media italiani si comprende meglio guardando il piazzamento nelle ultime quattro settimane della Champions League e della Serie A di calcio: terzo e quarto posto, rispettivamente con 1.788 e 1.707 menzioni.
Sopra quota 1.500 citazioni la MotoGP (1.628) caratterizzata dalla seconda vittoria consecutiva del pilota italiano Pecco Bagnaia e della Ducati nella classifica costruttori. La Formula 1, dominata anche quest’anno dal pilota olandese Max Verstappen, raccoglie 1.340 citazioni posizionandosi davanti alla fase qualificatoria degli Europei di calcio (411), in cui la Nazionale italiana ha dovuto faticare fino all’ultima partita con l’Ucraina per aggiudicarsi il pass diretto per la fase finale Germania.
Se si guarda all’interesse di radio e tv italiane nei confronti dei singoli sportivi protagonisti nei principali appuntamenti dell’ultimo mese, domina su tutti il numero 4 nel ranking tennistico mondiale, finalista delle Finali ATP di Torino e artefice della vittoria italiana della Coppa Davis, Jannik Sinner (4.911). Il campione serbo numero 1 del tennis mondiale Djokovic, forte della vittoria nella finale di Torino proprio su Sinner, raccoglie invece 3.147 citazioni. Chiude il podio Pecco Bagnaia (1.476) che ha nuovamente trionfato nel Motomondiale, dopo la caduta del suo diretto rivale lo spagnolo Jorge Martin al sesto giro dell’ultimo Gran Premio di stagione a Valencia. Autore di una stagione non esaltante, il ferrarista Charles Leclerc (986) riesce però sui media italiani a “sorpassare” il riconfermato campione della Red Bull Verstappen (787).
La classifica stilata da Mediamonitor.it vede in 6° posizione il nuovo commissario tecnico della Nazionale di calcio Luciano Spalletti (570). Il c.t. precede di poco il secondo pilota Ferrari Carlos Sainz con 552 menzioni. Gli ultimi tre posti sono occupati da calciatori della Nazionale: l’attaccante del Napoli Giacomo Raspadori (334), il centrocampista oriundo Jorginho (278) e l’attaccante atalantino Gianluca Scamacca (233).

– foto ufficio stampa SecNewgate –
(ITALPRESS).


Condividi

ULTIME NEWS