Pubblicato il

Tuscia in Jazz for Sla, ultima tappa a Ronciglione

Tuscia in Jazz for Sla, ultima tappa a Ronciglione

RONCIGLIONE – Ultima tappa di Tuscia in Jazz for Sla che chiude il suo viaggio di solidarietà e musica a Ronciglione, dove è nato ventidue anni fa. Dal 7 al 10 dicembre il paese di Marco Mengoni, che nel 2005 partecipò ai seminari del festival ...

Condividi

RONCIGLIONE – Ultima tappa di Tuscia in Jazz for Sla che chiude il suo viaggio di solidarietà e musica a Ronciglione, dove è nato ventidue anni fa.

Dal 7 al 10 dicembre il paese di Marco Mengoni, che nel 2005 partecipò ai seminari del festival e località vincitrice del format Borgo dei Borghi 2023 della Rai, sarà invaso da decine di musicisti. Nel lungo ponte dell’Immacolata gli appassionati e i turisti, oltre che a godere delle bellezze del posto, potranno assistere ai concerti di qualità in programma. Artisti come Enrico Pieranunzi, Rita Marcotulli, Rosario Giuliani, Luciano Biondini e Gegè Munari si esibiranno sul palco. Una giornata particolare sarà poi quella di domenica 10 dicembre, in cui a partire dalle 10,30 di mattina il borgo medievale di Ronciglione diventa il palcoscenico di #musicforsla, un grande concerto concertone che si protrarrà fino alle 16 e che vedrà la partecipazione di noti gruppi di ogni genere musicale. Si andrà dal folk italiano dei Traindeville a quello irlandese degli Her Pillow, dal blues di Luca Casagrande al pop di Riccardo Rinaudo e Sarah Jane Olog, dalle sonorità brasiliane di Rossella Costa a quelle swing italiano di Miriana Bigi, fino al gipsy dell’Anomanouche Trio e l’omaggio a Fabrizio De André del Faber Folk Trio. Inoltre, grazie alla collaborazione tra il festival e le associazioni storiche ronciglionesi come i Nasi Rossi e Mariangela Virgili, sarà possibile degustare i famosi Rigatoni dei Nasi Rossi e i prodotti locali. A chiudere la giornata alle 18 alla chiesa di San Sebastiano una grande jam session jazz con Rosario Giuliani, Gegè Munari, Luciano Biondini, Enrico Mianulli e tanti ospiti a sorpresa.

L’ingresso a tutti gli eventi sarà gratuito e chi vorrà potrà donare a favore della ricerca e del centro clinico Nemo del Policlinico Gemelli di Roma, eccellenza italiana per la Sla. Dopo queste date, il festival prima di Natale terrà un ulteriore concerto al duomo di Ronciglione il 18 dicembre con il coro gospel americano di Roderick Giles and Grace.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS