Pubblicato il

Ladispoli, la rivoluzione è iniziata: sette acquisti per tentare la risalita

Ladispoli, la rivoluzione è iniziata: sette acquisti per tentare la risalita

Tanti volti nuovi per cercare di raddrizzare un campionato sottotono. A cominciare da domani dove all’Angelo Sale alle ore 11 arriverà il Villalba che domenica scorsa è riuscita a fermare il Rieti sull’1-1. Il Ladispoli le prova tutte per ...

Condividi

Tanti volti nuovi per cercare di raddrizzare un campionato sottotono. A cominciare da domani dove all’Angelo Sale alle ore 11 arriverà il Villalba che domenica scorsa è riuscita a fermare il Rieti sull’1-1. Il Ladispoli le prova tutte per salvare la stagione che al momento condannerebbe i rossoblu alla retrocessione. Gli uomini di Lillo Puccica si trovano al penultimo posto con una sola vittoria finora in 14 partite contro la Pescatori Ostia, fanalino di coda. Da qui la necessità per il club di affidarsi ad altri giocatori (in settimana sono andati via Tiberi, De Angelis e Pagliuca). Sette i nuovi arrivi a cominciare da Christian Suma, 23enne ex Capistrello in Abruzzo ma con un passato anche in serie D con la maglia del Messina, Marina di Ragusa e poi in Primavera con il Lecce. Un prospetto importante. Sempre nel reparto offensivo il Ladispoli si è assicurato le prestazioni di Marcos Ferruzzi, un classe 2004 proveniente dal Borgo Palidoro con esperienze al Montespaccato, Aurelia Antica e Grifone Monteverde. Rinforzo anche tra i pali con l’innesto del portiere 30enne Andrea Tomarelli con gettoni di presenza in serie D. Ha indossato le maglie di L’Aquila, Spoleto, Isernia, Chieti, Cynthia e anche Civitavecchia. Dalla Boreale invece è approdato all’Angelo Sale l’esterno alto Leonardo Felici, 20enne di cui si parla un gran bene come potenzialità. C’è poi un gradito ritorno ed è quello di Davide Cedeno. Il 23enne è un jolly di centrocampo, può essere impiegato anche come mezz’ala o esterno ed è reduce dall’esperienza con il Santa Marinella in Promozione. Con l’Academy ha militato anni fa alla corte di mister Marco Scorsini. È del 2003 invece l’altro centrocampista appena tesserato ex Città di Cerveteri e Aranova: si tratta di Roberto Sarigu. In difesa invece è appena arrivato Lorenzo Minelli, classe 2004 come Sarigu ex Cerveteri. Le sorprese per il Ladispoli non sono però finite qui perché la società guidata da Sabrina Fioravanti sta trattando un altro ex e attualmente in rosa con il Santa Marinella, ovvero Federico D’Aguanno. Il 21enne esterno destro è cresciuto nelle giovanili del Ladispoli e conosce l’ambiente. La formazione titolare è davvero un rebus considerata la rivoluzione avviata dall’Academy. Poi mercoledì ritorno di Coppa a Montespaccato anche se francamente è una missione quasi impossibile rimontare il 3-1 incassato all’andata. C’è poi una lieta notizia perché il capitano Augusto Buonanno è diventato papà in settimana. La sua compagna Benedetta ha dato alla luce Ettore.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS