Pubblicato il

Cva, continua il duello a distanza con la Lazio

Cva, continua il duello a distanza con la Lazio

Le ragazze di Pignatelli chiamate a vincere per non perdere terreno dalla capolista

Condividi

Sarà un sabato in trasfertaper la Comal Civitavecchia Volley Academy nel girone A di serie C. Le tigri andranno a fare visita al Sabaudia nell’incontro che prenderà il via alle 18. Il mantra è sempre quello che tutto il movimento arancionero sta ripetendo ormai da un mese e mezzo: vincere per confermarsi in classifica e sperare nel passo falso della Lazio che guida il raggruppamento con un punto di vantaggio sul gruppo di Alessio Pignatelli. La sensazione è che questo campionato sia prendendo sempre più una conformazione di un duello. Questo significa che, probabilmente, Lazio e Comal passeranno sopra col rullo compressore a molte delle dirette concorrenti del girone. Ma allo stesso tempo, quelle poche partite tra squadre di vertice deciderebbero, di fatto, l’assegnazione del primo posto. E la vetta non può essere un obiettivo lontano dai pensieri di Guidozzi e compagne, che non si possono decisamente nascondere, dopo una partenza fatta di sole vittorie e un solo punto lasciato per strada, mentre la Lazio ha fatto percorso netto. «Durante la settimana abbiamo provato molto la squadra – afferma la giovanissima Angelica Dominici – siamo pronte per affrontare la partita, nonostante la lunga trasferta che ci attende. Questo influirà, ma siamo molto motivate per portarci a casa questa decima vittoria di fila, mantenendo la nostra posizione e sperando sempre di raggiungere il primo posto». Dominici è alle sue prime comparsate nella squadra di Alessio Pignatelli. Negli scorsi mesi la dirigenza l’ha resa partecipe del progetto e l’ha convinta a cercare di migliorarsi con la prima squadra, visto che, per lo staff tecnico, ha le potenzialità per farne pienamente parte. Dominici è entrata in campo sabato scorso per prendere il posto di Milioni, che ha dovuto lasciare il campo per una pallonata all’occhio, poi risolta, e si è fatta trovare pronta in una partita non certo semplice come quella contro Volley Friends. «Sabato scorso ho vissuto una grande emozione – riprende Dominici – ero molto agitata. È vero che mi alleno con la prima squadra dalla preparazione, ma entrare in campo con loro mi ha dato emozioni forti. Credo di aver fatto il mio, ho cercato di dare il meglio e di mettere in rilievo quello che so fare. Ho dato il mio contributo alla squadra, le ragazze me l’hanno fatto presente. Mi hanno supportata in questo percorso, ora sono più tranquilla, anche perché sto avendo la possibilità di entrare più volte in campo. Diciamo che ora la vivo meglio. Sono molto felice di questa opportunità e di poter giocare con questa squadra, con ragazze che sono veramente brave persone. C’è tanto potenziale nel gruppo, mi sento molto motivata nel portare avanti questo percorso».

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS