Pubblicato il

Acquisita in house la Fiumicino Tributi

Acquisita in house la Fiumicino Tributi

Importanti novità anche per il Cude (contrassegno unificato disabili europeo)

Condividi

FIUMICINO – Si è svolto ieri il primo dei tre consiglio comunali del Comune di Fiumicino convocati in vista del bilancio. Il consiglio comunale del 14 dicembre 2023, tenutosi presso l’aula consiliare del comune di Fiumicino, ha deliberato all’unanimità l’acquisizione in house della Società Fiumicino Tributi.

Ciò è stato reso possibile grazie all’azione di risanamento posta in essere dall’amministrazione e dalla nuova governance della società e grazie alla verificata possibilità della Fiumicino Tributi, di far fronte alle obbligazioni ed alle responsabilità contestate alla precedente amministrazione.

Un’altra importante approvazione riguarda l nuovo Regolamento per il rilascio del contrassegno unificato disabili europeo – Cude – e per l’individuazione di aree di parcheggio riservate nel Comune di Fiumicino. La decisione dell’Aula è arrivata nel corso della seduta, tra gli altri, gli assi portanti saranno le proposte e le discussioni per il Documento Unico di Programmazione e sul Bilancio previsionale.

«Abbiamo voluto dare un accento importante sulla tempistica impiegata per rendere fruibili gli stalli di parcheggio ai cittadini aventi diritto – ha sottolineato l’assessore alle Politiche Sociali e Pari opportunità, Monica Picca -. Concordi maggioranza e opposizione sulla necessità di rivedere le modalità finora adottate, renderle più snelle e rapide».

La proposta infatti, approvata all’unanimità, prevede che la durata del procedimento stabilita sia di 30 giorni a decorrere dalla presentazione della istanza da parte del richiedente. Inoltre saranno effettuate delle verifiche periodiche e comunque almeno una volta per semestre, sui decessi dei titolari di contrassegno invalidi ed una ricognizione relativa al mantenimento dei requisiti.

Gli spazi di sosta personalizzati , già assegnati prima dell’entrata in vigore del presente regolamento, manterranno la loro validità del contrassegno per il parcheggio disabili.

Sempre in tema di inclusività sono state approvate anche all’unanimità le modifiche al “Regolamento sul Garante delle persone con disabilità”: «“Il Consiglio comunale di Fiumicino ha approvato all’unanimità le modifiche, proposte da me e dall’assessore Monica Picca, al Regolamento sul Garante per le persone con disabilità. Si tratta dell’ennesimo passo avanti che dimostra quanto abbiamo a cuore il tema dei disabili: avevamo promesso che non li avremmo lasciati soli ed è ciò che stiamo facendo».

È quanto si legge in un comunicato stampa firmato da Alessio Coronas, capogruppo di Forza Italia.

Coronas spiega nel dettaglio le modifiche: «All’art. 6 comma 1, viene aggiunto ‘eventualmente‘ prima di ‘con il supporto del Servizio di Medicina Legale dell’Asl‘. All’art. 8 comma 3, la parola ‘periodiche‘ viene sostituita con ‘almeno 1 volta per semestre‘. Ma non è tutto: secondo quanto deliberato – sottolinea Coronas – andranno eliminati tutti gli stalli che impediscono il passaggio dei disabili. Fiumicino diventa quindi una città sempre più inclusiva: il nostro obiettivo è non lasciare indietro nessuno», conclude Coronas.


Condividi

ULTIME NEWS