Pubblicato il

Gli studenti dell’istituto San Benedetto all’udienza generale di papa Francesco

Gli studenti dell’istituto San Benedetto all’udienza generale di papa Francesco

Mattinata speciale per i ragazzi della scuola di Tarquinia

Condividi

TARQUINIA – Quella di mercoledì 13 dicembre è stata una mattinata speciale per l’Istituto San Benedetto di Tarquinia e i suoi studenti che, accompagnati da parte del corpo docente, hanno assistito all’udienza generale di Papa Francesco. Tra le migliaia di persone presenti nella splendida cornice dell’Aula Paolo VI – comunemente nota come Aula Nervi – erano seduti anche circa sessanta studenti delle Scuole Medie e del Liceo delle Scienze Umane, incuriositi dalla possibilità di vivere un’esperienza quasi unica, ricca di significato e suggestione. Nel corso del suo intervento, Papa Francesco, facendo riferimento al conflitto israelo-palestinese, ha rinnovato il suo appello per «un immediato cessate il fuoco umanitario» che consenta «di far arrivare gli aiuti umanitari alla popolazione di Gaza, che è allo stremo».

«Che questa grande sofferenza per gli israeliani e per i palestinesi finisca. – ha concluso il Pontefice – Per favore: no alle armi, sì alla pace». Francesco ha poi salutato i fedeli di varie nazionalità, presenti in aula, compreso il gruppo dell’Istituto, e concluso l’udienza generale con il canto del Pater Noster e la benedizione, prima di sfilare lungo il corridoio dell’aula salutando i presenti.

L’esperienza del San Benedetto in Aula Nervi è stata, peraltro, riportata anche nell’edizione del 14 dicembre 2023 dell’Osservatore romano. Per i ragazzi e gli insegnanti la giornata romana è proseguita con la visita alla Basilica di San Pietro per ammirare sia la piazza che gli interni, prima di una passeggiata romana tra Castel Sant’Angelo e una piazza Navona allestita in modo molto suggestivo per il Natale.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS