Pubblicato il

Snipers, missione quasi impossibile

Snipers, missione quasi impossibile

Mission impossible per gli Snipers TecnoAlt che alle ore 17 a Vicenza affronteranno l'Hockey Vicenza, capolista indiscussa della serie B e con al proprio interno giocatori di vero e proprio lusso in questa categoria come i fratelli Frigo, Tobia ...

Condividi

Mission impossible per gli Snipers TecnoAlt che alle ore 17 a Vicenza affronteranno l’Hockey Vicenza, capolista indiscussa della serie B e con al proprio interno giocatori di vero e proprio lusso in questa categoria come i fratelli Frigo, Tobia Vendrame e Pace.

Il club berico infatti si è scisso dalla vecchia compagine societaria ma l’ossatura della squadra che ha vinto lo scudetto solamente pochi mesi fa è confluita in questo nuovo club.

Per i civitavecchiesi assenti il capitano Gianmarco Novelli ed Elia Tranquilli.

«La partita è di quelle impossibili, almeno sulla carta – spiega il presidente Riccardo Valentini – ma sono quelle gare in cui non c’è niente da perdere e che sicuramente serviranno per confrontarsi con giocatori al top non solo d’Italia, ma anche del mondo, e dai quali c’è tanto da imparare. Il Vicenza in serie B non c’entra niente, sta a noi provare a mettergli i bastoni fra le ruote. In casa facemmo un grande primo tempo, speriamo di replicarci e per più tempo anche se fuori casa è sempre tutto più difficile».

I convocati: Eugenia Pompanin, Ravi Mercuri, Manuel Fabrizi, Ruggero e Bernardo Meconi, Michelangelo Tranquilli, Alessio Galli, Manlio Mandolfo, Alessandro De Fazi, Luca Tranquilli, Marco Stefani. Allenatrice: Martina Gavazzi.

Domani poi saranno in campo anche le Snipers CRT, impegnate in quel di Bomporto per la prima giornata di campionato contro Bomporto e Ferrara, e gli Snipers VR3, impegnati nel turno preliminare di Coppa Italia di serie C al PalaMercuri in un quadrangolare con Castelli Romani, Pattinatori Sambenedettesi e Kemarin.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS