Pubblicato il

Assofarm, Csp nella giunta nazionale

Assofarm, Csp nella giunta nazionale

Il presidente Lungarini rappresentante per il Lazio

Condividi

CIVITAVECCHIA – Si è svolta ieri a Roma la 41^ Assemblea di Assofarm, l’associazione che rappresenta oltre 1.700 Farmacie Comunali italiane, per rinnovare le cariche.

Luca Pieri succede a Venanzio Gizzi, alla guida di Assofarm fin dalla sua fondazione, e con lui arriva anche la nuova Giunta Federale. Il presidente di Csp, l’avvocato Fabrizio Lungarini, è stato scelto quale rappresentate della Regione Lazio, nella Giunta Esecutiva Nazionale, insieme al coordinatore regionale Enrico Cellentani (Farmacap).

«Viene così premiato lo sforzo compiuto dall’azienda municipalizzata e dell’Amministrazione Comunale per il rilancio delle Farmacie Comunali» hanno riconosciuto dalla società. Una carica di prestigio che il presidente Lungarini vuole però condividere «in primis con i direttori delle nostre farmacie, che hanno fortemente voluto l’ingresso in Assofarm cogliendone l’importanza, poi con il responsabile del servizio Salvatore Renda che, partendo da una situazione di dissesto è riuscito, con il supporto di tutto il CdA e della struttura di Csp, a raddoppiare il fatturato, rinnovandone l’immagine e cogliendo le indicazioni di questo presidente sulla necessità di proiettare le farmacie nella loro nuova concezione legata ai servizi».

Su questo tema si è incentrato il discorso di insediamento del nuovo Presidente di Assofarm Luca Pieri: «Le farmacie saranno sempre più farmacie dei servizi. E noi Farmacie Comunali – ha sottolineato – dovremo valorizzare ulteriormente ciò che ci differenzia dagli altri e cioè l’anima sociale del nostro agire, il nostro essere nelle comunità locali in cui operiamo e la nostra capacità di intercettare i nuovi bisogni di salute dei cittadini».

La Giunta Esecutiva si è già riunita subito dopo l’Assemblea e nelle prossime settimane saranno intraprese le prime iniziative del Coordinamento Regionale.


Condividi

ULTIME NEWS