Pubblicato il

Condoni Campo di Mare: c’è l’ok del consiglio

Condoni Campo di Mare: c’è l’ok del consiglio

CERVETERI - Il consiglio comunale approva all'unanimità i condoni per Campo di Mare. «Un atto storico - commentano da Governo civico - sul quale la maggioranza attuale della quale Governo Civico da sempre rappresenta la forza prevalente in ...

Condividi

CERVETERI – Il consiglio comunale approva all’unanimità i condoni per Campo di Mare. «Un atto storico – commentano da Governo civico – sul quale la maggioranza attuale della quale Governo Civico da sempre rappresenta la forza prevalente in consiglio comunale, ha iniziato a lavorarci sin dal 2012 e che oggi vede la parola fine. Una promessa che avevamo fatto ai cittadini in campagna elettorale e nel corso degli anni, che oggi è diventata realtà». «Doverosi, due ringraziamenti importantissimi – ha aggiunto il gruppo – il primo è per il nostro storico fondatore, Alessio Pascucci, che durante i suoi dieci anni da sindaco di Cerveteri, insieme all’allora dirigente Urbanistica e compianto ingegner Nunzi, ebbero l’intuizione di intraprendere questo percorso amministrativo per Campo di Mare. Un iter iniziato con la perimetrazione del nucleo abusivo di Campo di Mare, proseguito con la progettazione e approvazione della variante speciale e conclusosi oggi con il passaggio della delibera di ieri in consiglio comunale. Motivo di soddisfazione in più è l’approvazione all’unanimità di questo atto, da parte di tutti i consiglieri, a testimonianza di come avevamo ragione sin dall’inizio». «Si chiude dunque una storia lunga 51anni – conclude il gruppo consiliare – che restituisce ai proprietari di Campo di Mare la tranquillità sui propri immobili, la tranquillità di avere in regola e senza più la spada di Damocle che pendeva sulle loro teste da mezzo secolo. Con l’occasione, ci teniamo a porgere un ringraziamento ovviamente anche al nostro attuale sindaco, Elena Gubetti, che sia durante la sua attività da assessore e vicesindaco, che oggi da sindaco ha sempre seguito in prima persona insieme ad Alessio Pascucci l’iter burocratico di questo atto storico. Un plauso, è rivolto anche all’attuale dirigente Urbanistica ingegner Manuela Lasio, insediatasi da pochi mesi ma che sin da subito ha dimostrato grande capacità, competenza e professionalità». ©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS