Pubblicato il

Pari e patta: al Madami 0-0 tra Flaminia e Atletico Uri

Pari e patta: al Madami 0-0 tra Flaminia e Atletico Uri

Termina a reti bianche l’incontro del “Madami” tra Flaminia di mister Nofri e Atletico Uri di mister Paba. Squadre che erano giunte all’appuntamento del sabato pomeriggio con quattro lunghezze di distacco: i locali, dopo il pareggio per 1 a ...

Condividi

Termina a reti bianche l’incontro del “Madami” tra Flaminia di mister Nofri e Atletico Uri di mister Paba. Squadre che erano giunte all’appuntamento del sabato pomeriggio con quattro lunghezze di distacco: i locali, dopo il pareggio per 1 a 1 rimediato a Cassino, occupavano l’ultimo posto play-out a 16 punti alle spalle della Nuova Florida attualmente salva; ospiti, invece, che dopo lo 0 a 0 contro la Gladiator di domenica scorsa si trovavano a metà classifica a 20 punti, a -3 dai play-off. Partono forte i padroni di casa che al 5’ si rendono subito pericolosi con una punizione di Tirelli dalla trequarti di destra, ma De Cenco involontariamente si trova in traiettoria e devia la conclusione indirizzata verso la porta, salvando gli ospiti. Un minuto dopo un rimpallo favorisce Simone che al volo da fuori area spara alto, mentre la grande occasione per i rossoblù capita un giro di lancette dopo: Bertoldi crossa dalla bandierina, il portiere non calibra bene la traiettoria ed esce male dai pali, un tocco in area spedisce il pallone verso la porta ma un difensore sardo respinge sulla linea. Al quarto d’ora l’Atletico Uri protesta per un penalty non assegnato a Fangwa che, dopo una discesa sulla corsia di sinistra, cade in area a seguito di un presunto contatto con un difensore locale. Sardi di nuovo in avanti poco dopo con Attili, che riceve dalla sinistra e calcia in porta, ma la palla viene deviata da un difensore rossoblù in corner. Al 26’ la Flaminia prova ancora a impensierire i giallorossi con un colpo di testa di Fumanti terminato di poco fuori dallo specchio della porta a seguito di un corner. Il primo tempo, infine, si conclude con i rossoblù in avanti alla ricerca del vantaggio, ma Bradarskiy arriva lungo e di piatto spara largo su assist di De Cenco. Nella seconda frazione di gara i ritmi si abbassano: gli ospiti, complice l’espulsione di Pisano al 32’st per gioco pericoloso su Pericolini, si arroccano in difesa, mentre i locali spingono forte ma non riescono a pervenire al vantaggio. Nonostante ciò, i secondi quarantacinque minuti di gioco si aprono con un tiro di Ravot smanacciato in angolo da Chicarella, a cui risponde la punizione calciata alta da Tirelli al 50’. Sui piedi dello stesso Tirelli, poi, capita la gigantesca occasione per il vantaggio dei rossoblù al minuto 68: Bertoldi ruba la sfera a Esposito a centrocampo e si lancia verso la porta, mettendo in mezzo per il 10 rossoblù che da pochi passi, a porta sguarnita, colpisce incredibilmente la traversa. In seguito, ci prova Benedetti assistito da una pregevole giocata di Boccaccini sul filo della linea di fondo ma la palla si perde oltre la traversa. Da segnalare, al 73’, forti proteste degli ospiti in quanto l’arbitro non ha assegnato il vantaggio, fischiando il fallo precedente, in una situazione in cui Fangwa era a tu per tu di fronte al portiere. Termina, così, la partita: pareggio amaro per la Flaminia che non riesce a capitalizzare le tante occasioni, ottimo punto, invece, conquistato dall’Atletico Uri.

FLAMINIA Chicarella 6, Penchini 6.5, Bradarskiy 6, Fumanti 6.5 (37’st Celentano L. 6), Benedetti 6, Boccaccini 6.5, Bertoldi 6.5, Mattia 6, De Cenco 6, Tirelli 6, Igini 6 PANCHINA Piersanti, Tufano, Muti, Pericolini, Massaccesi, Celentano A., Montecolle, Paun ALL. Nofri Onofri

ATLETICO URI Tirelli 6, Ravot 6 (30’st Jah 6), Pisano 5, Barraca 6 (30’st D’Ottavi 6), Esposito 6, Fadda 6, Melis 6, Attili 6, Fangwa 6.5, Valentini 6, Demarcus 6 PANCHINA Atzeni, Pionca, Fiorelli, Ansini, Piga, Scanu, Cannas ALL. Paba

ARBITRO Moretti di Cesena 6

NOTE Espulso Pisano al 32’st per gioco pericoloso su Penchini Ammoniti Fumanti, Baracca, Fadda, Bertoldi Angoli 7-2 Fuorigioco 1-2 Rec 1’pt, 5’st


Condividi

ULTIME NEWS