Pubblicato il

Montalto città sorvegliata speciale: si intensificano i servizi straordinari di controllo del territorio

Montalto città sorvegliata speciale: si intensificano i servizi straordinari di controllo del territorio

MONTALTO - In prossimità delle festività natalizie, i Carabinieri hanno intensificato i controlli in particolare nel comune di Montalto di Castro, al fine di prevenire e reprimere la commissione di reati e infondere una maggiore percezione di ...

Condividi

MONTALTO – In prossimità delle festività natalizie, i Carabinieri hanno intensificato i controlli in particolare nel comune di Montalto di Castro, al fine di prevenire e reprimere la commissione di reati e infondere una maggiore percezione di sicurezza alla collettività. Alla stazione ferroviaria, tre ragazzi che stazionavano nei pressi dei binari, alla vista dei militari dell’aliquota radiomobile, hanno assunto un atteggiamento nervoso e agitato ed hanno iniziato a confabulare tra loro. I militari hanno deciso pertanto di sottoporli ad un controllo più approfondito e alla perquisizione personale: nella tasca del giubbotto di uno di loro è spuntato un involucro in cellophane contenente marijuana del peso di 3,5 grammi. Il giovane è stato segnalato alla Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti. I carabinieri della locale stazione, invece, hanno controllato un 24enne del posto, che si trovava alla guida dell’autovettura di un’amica. Il conducente è risultato sprovvisto di patente, poiché mai conseguita e l’auto senza copertura assicurativa. Dovrà rimanere sotto fermo amministrativo per tre mesi. I servizi preventivi si intensificano nel fine settimana, ma vengono svolti quotidianamente e costantemente da parte dei carabinieri delle stazioni di Montalto di Castro, di Pescia Romana e dell’Aliquota Radiomobile, anche al fine di prevenire la commissione di reati predatori, in particolare furti in abitazione, reato che fisiologicamente in questo periodo di preparazione alla festività natalizie può subire un incremento. Qualche notte fa, una pattuglia del pronto intervento ha intercettato e inseguito un’autovettura Audi A3 che viaggiava sulla SR312 Castrense ad elevata velocità e che alla fine è riuscita a dileguarsi. Il dispositivo di prevenzione ha comunque funzionato: nessun furto è stato segnalato l’indomani mattina. Il controllo del territorio è molto incisivo: nelle ultime due settimane a Montalto di Castro sono stati eseguiti più di 200 controlli su strada, nel corso dei quali circa 350 persone sono state identificate e diversi sono stati i provvedimenti di divieto di ritorno nel comune, emessi a carico di persone che, per vario motivo, hanno creato disturbo e/o sono stati denunciati per aver commesso reati.

PRESUNZIONE DI INNOCENZA Il soggetto indagato è persona nei cui confronti vengono fatte indagini durante lo svolgimento dell’azione penale; nel sistema penale italiano la presunzione di innocenza, art 27 Costituzione, è tale fino al terzo grado di giudizio e la persona indagata non è considerata colpevole fino alla condanna definitiva.


Condividi

ULTIME NEWS