Pubblicato il

Schlein “La manovra è iniqua e manca di visione”

Schlein “La manovra è iniqua e manca di visione”

ROMA (ITALPRESS) – Non una manovra prudente ma “scritta sull’acqua”. E’ il giudizio del Partito Democratico sul disegno di legge di bilancio presentato dal Governo e ora all’esame del Senato. I Dem, in una ...

Condividi

ROMA (ITALPRESS) – Non una manovra prudente ma “scritta sull’acqua”. E’ il giudizio del Partito Democratico sul disegno di legge di bilancio presentato dal Governo e ora all’esame del Senato. I Dem, in una conferenza stampa a palazzo Madama, hanno fatto una “fotografia alla vigilia della discussione generale in Senato, dopo un lunghissimo percorso segnato da numerosi slittamenti – ha spiegato Francesco Boccia, capogruppo del PD in Senato -. Vedremo se entro fine settimana si chiuderà. E’ una manovra improntata su un’ottica di breve periodo, anche questa ha un aumento del deficit, il contesto generale che viene fuori è molto fragile e incerto, sono aumentati tutti i rischi per il prossimo anno, le misure espansive della manovra sono solo una proroga. Il nostro generale sulla manovra? Non è prudente ma scritta sull’acqua”.
La segretaria del Pd, Elly Schlein definisce, la manovra “di austerità, con i tagli alla sanità pubblica che comportano liste di attesa che si allungano a dismisura. Con la destra l’Italia frena e il Pd non è contento di questo – aggiunge -. Noi siamo qui per dare una mano, questa manovra sovrastima la crescita, non genera crescita perchè è iniqua e manca di visione, l’unico investimento previsto è il progetto anacronistico del Ponte sullo Stretto sul quale continueremo a batterci anche con le altre opposizioni, la priorità è l’emergenza abitativa”.
Chiara Braga, capogruppo del Pd alla Camera, ha spiegato che “questa è una manovra inadeguata rispetto alle sfide che ha il Paese, al contesto internazionale, non ha nulla per la crescita, non ha niente rispetto alla sfida della transizione ecologica, lascia soli territori e generazioni”.

– Foto: Agenzia Fotogramma –

(ITALPRESS).


Condividi

ULTIME NEWS