Pubblicato il

Viterbo: Proposte FdI a costo zero per il Comune

Viterbo: Proposte FdI a costo zero per il Comune

Tra gli emendamenti figurano 80mila euro per i commercianti del centro e la rotatoria di San Lazzaro

Condividi

Undici proposte che valgono complessivamente poco più di 250mila euro che per il Comune saranno però a costo zero.

Sono gli emendamenti illustrati ieri pomeriggio da Laura Allegrini, Antonella Sberna e Matteo Achilli del gruppo consiliare di Fratelli d’Italia in Comune, che saranno presentati in aula durante la maratona di tre giorni sul bilancio di previsione 2024-2026, i cui lavori iniziano oggi.

Il denominatore comune delle modifiche proposte è che non richiedono l’impiego di ulteriori risorse da parte dell’amministrazione comunale perché il gruppo dei meloniani, per reperire i fondi necessari, ha agito spostando piccole somme da capitoli già previsti in manovra.

Gli interventi su cui Fratelli d’Italia richiama l’attenzione spaziano dal sostegno agli operatori commerciali al sociale, dall’ambito sportivo alla cultura, dal ripristino stradale al restauro di edifici storici.

La cifra più rilevante, prevista negli emendamenti, è di 80mila euro da destinare per i ristori ai commercianti dentro le mura che, a causa dei cantieri, hanno visto crollare il proprio fatturato.

«Sarebbe una risposta al grido di aiuto lanciato in più occasioni dalle attività commerciali del centro» ha sottolineato Allegrini.

Cifra che sarebbe recuperata per 50mila euro dalla somma prevista per gli incarichi legali e 30mila decurtati dai fondi per promuovere la candidatura a capitale europea della Cultura.

Allegrini, Sberna e Achilli propongono poi di finanziare con 40mila euro il capitolo relativo ai contributi destinati alle associazioni di volontariato per le loro attività sociali a favore dei più fragili, delle persone con disabilità, con patologie e a coloro che si occupano di contrasto alla povertà e alle dipendenze che operano nella nostra città.

Postano poi 10mila per un intervento straordinario di ripristino della piena funzionalità di marciapiede e rampe accesso disabili nel tratto dalla rotatoria Santa Barbara-strada Teverina.

Restando nell’ambito Lavori pubblici e Urbanistica, altri emendamenti riguardano: la riqualificazione dei bagni pubblici presso il parcheggio di viale Capocci (10mila euro); la redazione di uno studio per migliorare la viabilità della rotatoria di fronte al cimitero San Lazzaro, importo di spesa 20mila euro; stessa cifra prevista per il restauro della Fontana Torre e del lavatoio a Grotte Santo Stefano e 20.000 euro per l’acquisto di arredi per i parchi pubblici di Viterbo e frazioni. Due gli emendamenti a carattere sportivo. Uno da 20mila euro per lo studio e la progettazione di un nuovo impianto sportivo a San Martino e il secondo da 10mila euro per sostenere le trasferte sportive di atleti viterbesi in occasione di gare nazionali e internazionali.

In ambito culturale, il gruppo di Fratelli d’Italia propone un fondo di 20mila euro per la creazione della Fondazione Culturale Teatro e di impiegare 3mila euro per realizzare una mostra su Capotondi e la Fontana sfera.


Condividi

ULTIME NEWS