Pubblicato il

Snipers, ultimo impegno dell’anno

Snipers, ultimo impegno dell’anno

Il presidente Valentini: «Avremo tante assenze ma questo non deve essere un alibi»

Condividi

Ultimo impegno per l’anno solare 2023 per le formazioni di hockey in line della Cv Skating. Alle 16 al PalaMercuri arrivano i Mammuth Roma, fanalino di coda del girone con ancora 0 punti. Fra le fila civitavecchiesi tante le assenze a causa del vicino Natale ma il presidente Valentini sprona comunque i suoi: «Avremo tante assenze ma questo non deve essere un alibi – afferma Valentini – perchè chi scenderà in campo ha tutte le qualità per vincere la gara. Non dobbiamo sottovalutare l’incontro, i Mammuth in passato più di una volta ci hanno quasi fatto lo sgambetto e un calo di tensione potrebbe costarci caro. Dobbiamo vincere e prenderci i tre punti per poi ripartire nel 2024 con un altro piglio e fare del nostro meglio per risalire la china in classifica».

I convocati: Giulia Mollica, Marco Stefani, Manuel Fabrizi, Bernardo e Ruggero Meconi, Ravi Mercuri, Emanuel Serrano, Alessio Galli, Michelangelo Tranquilli, Luca Tranquilli, Alessandro De Fazi. Allenatrice: Martina Gavazzi.

Un doppio successo che vale il passaggio del turno in Coppa Italia di serie C: è quello ottenuto dagli Snipers VR3 domenica al PalaMercuri. I civitavecchiesi, guidati per l’occasione dal presidente Valentini, hanno dapprima sconfitto i Castelli Romani per 5-3 e poi il Kemarin per 5-4, guadagnando il passaggio al prossimo turno che si giocherà a Empoli il 14 gennaio. Nella prima partita nonostante il doppio svantaggio iniziale i nerazzurri sono stati bravi a riprendersi, a rispondere colpo su colpo ai più quotati avversari e poi a piazzare l’allungo vincente nel finale. Nella seconda gara Snipers quasi sempre avanti ma Kemarin duro a morire. Tutto il roster dei VR3 ha girato con costanza e questo ha permesso alla squadra di arrivare più fresca rispetto agli avversari nelle battute finali.

«I ragazzi sono stati molto bravi – afferma Valentini – e la soddisfazione è doppia perchè questa è una squadra molto eterogenea ma che nonostante tutto si è molto ben amalgamata e oltre a vincere e ben giocare si è anche divertita molto. Sono soddisfatto del passaggio del turno ma in questa categoria la priorità è crescere, per i giovani, e divertirsi, per i grandi. Direi che entrambi gli obiettivi sono stati pienamente raggiunti».

I presenti: Giulia Mollica, Francesca Borgi, Samuele D’Angelo, Michele Orlando, Bernardo Meconi, Stefano Cocino, Ruggero Meconi, Manuel Carannante, Mattia Cesarini, Giulia Buzzi, Alessandro Bruzzese, Emanuel Serrano, Alessio Galli, Aurora De Fazi, Alfonso Gutierrez. Allenatore: Riccardo Valentini.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS