Pubblicato il

Aggredisce i genitori: 30enne nei guai

Aggredisce i genitori: 30enne nei guai

L’uomo già in passato si era reso protagonista di episodi simili senza mai arrivare a tanto

Condividi

CERVETERI – Dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia. A finire nei guai un 30enne. L’uomo avrebbe infatti aggredito i suoi genitori quando all’ennesima richiesta di denaro, la coppia, ha deciso di opporsi.
L’uomo sarebbe andato in escandescenza tanto da costringere i suoi genitori a fuggire di casa nel tentativo di chiedere aiuto.
A rispondere all’sos lanciato dai vicini di casa che hanno sentito le urla e visto i due fuggire, sono stati i carabinieri della stazione locale di Cerveteri che una volta giunti nella villetta in via Colle dell’Asino, hanno trovato una scena surreale.
L’abitazione era stata messa completamente a soqquadro: piatti rotti, l’albero di Natale in mille pezzi, tende strappate, sedie rovesciate in terra. A quanto pare il 30enne era già noto alle forze dell’ordine, sempre per lo stesso motivo: la violenza contro i genitori anche se fino a quel momento non era mai arrivato a tanto. Ora per lui si sono aperte le porte del carcere di Civitavecchia in attesa della decisione dell’autorità giudiziaria.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS