Pubblicato il

Il Bologna non si ferma più, battuta 1-0 l’Atalanta

Il Bologna non si ferma più, battuta 1-0 l’Atalanta

La gara del Dall'Ara decisa nel finale da una rete di Ferguson.

Condividi

BOLOGNA (ITALPRESS) – Il Bologna non si ferma più. I rossoblù, dopo i fasti di Coppa Italia, vincono 1-0 contro l’Atalanta, grazie alla rete nel finale di Ferguson. Sono così sei le vittorie consecutive in casa in campionato per la squadra di Thiago Motta, ora a quota 31 punti, al quarto posto della Serie A, in solitaria. Settimo ko, invece, per i bergamaschi, impegnati nel prossimo turno contro il Lecce. I felsinei, di contro, giocheranno l’ultima partita dell’anno in casa dell’Udinese.
Quella del Dall’Ara è stata una gara intensa, giocata a ritmi elevati da entrambe le squadre. Il centrocampo di gamba schierato da Gasperini ha inibito il palleggio dei padroni di casa, Zirkzee e compagni hanno accusato le fatiche di Coppa Italia (120 minuti giocati contro l’Inter nella gara che ha regalato i quarti di finale agli uomini di Thiago Motta). Pochissime le azioni pericolose nel primo tempo, al 24′ Saelemaekers ha provato la conclusione dal limite, ma l’ex Milan non ha inquadrato la porta difesa da Carnesecchi. A dieci minuti dal termine del primo tempo è stato Lookman ad avere il pallone del possibile 0-1 in contropiede: l’anglo-nigeriano però non è riuscito a superare Skorupski. In pieno recupero Ederson si è divorato la seconda palla gol, decisiva la chiusura da parte del portiere polacco.
Nella ripresa ci ha provato nuovamente Lookman con un diagonale velenoso, centrale invece la conclusione provata da De Ketelaere dopo una buona giocata di Koopmeiners: solita prestazione di livello da parte di Zirkzee, suo il colpo di prima intenzione che ha liberato Fabbian, il rigore in movimento è stato però calciato alto dal giovane centrocampista. A sbloccare la gara è stato Ferguson, sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto dal neo entrato Orsolini: decisivo il colpo di testa dello scozzese, arrivato al 41′ della ripresa. Festa al Dall’Ara.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).


Condividi

ULTIME NEWS