Pubblicato il

Parchi pubblici, ok al restyling

Parchi pubblici, ok al restyling

SANTA MARINELLA - Restyling per i parchi pubblici della città. È stata approvata la delibera che prevede la bonifica, la messa in sicurezza e la riqualificazione degli spazi verdi destinati alle attività ricreative. «La nostra città ha bisogno ...

Condividi

SANTA MARINELLA – Restyling per i parchi pubblici della città. È stata approvata la delibera che prevede la bonifica, la messa in sicurezza e la riqualificazione degli spazi verdi destinati alle attività ricreative. «La nostra città ha bisogno di interventi mirati – sottolinea il sindaco Tidei – e tra questi un’attenzione particolare meritano i parchi pubblici, dove famiglie, bambini e anziani trascorrono il loro tempo libero. È obiettivo dell’amministrazione consegnare ai cittadini spazi verdi fruibili e sicuri, dove poter favorire l’aggregazione e dove poter anche svolgere attività culturali, sportive e in generale per il tempo libero. La nostra città ha la fortuna di sorgere a ridosso dei monti della Tolfa, di affacciarsi sul mare e di avere tanti spazi verdi, che dobbiamo mantenere e valorizzare. A gennaio inaugureremo il parco della Pace, a cui presenzieranno due rappresentanti del popolo palestinese e israeliano. Incontro a cui tengo molto, a testimonianza che deve sempre esistere dialogo e convivenza pacifica tra i popoli». Dello stesso parere l’assessore al Verde e all’Arredo urbano, Elisa Mei: «L’ amministrazione è molto sensibile alle richieste della città di avere spazi verdi, fruibili per il tempo libero e spazi dove poter far giocare i bambini in sicurezza. Spesso vengono segnalati danni e pericoli, causati da atti vandalici, come abbandono di bottiglie e giochi rotti. Sarebbe bello non dover più assistere più a questi atti di vandalismo che deturpano quello che è un bene, un patrimonio di tutta la comunità». In particolare, la delibera, prevede interventi nel parco Cuffaro, dove verrà demolito un manufatto adiacente l’anfiteatro, nel parco di via dei Gladioli sarà ripristinato il campo di calcetto, al parco Quartaccia verranno eliminate definitivamente le radici delle piante infestanti ed effettuata una profonda bonifica dell’area. La spesa prevista per la realizzazione dei lavori ammonta a circa 14mila euro, coperti dai fondi comunali per le iniziative a salvaguardia dell’ambiente e del territorio.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS