Pubblicato il

Flavioni: «Pronti a incatenarci davanti al vecchio PalaGrammatico se non si sblocca l’iter»

Flavioni: «Pronti a incatenarci davanti al vecchio PalaGrammatico se non si sblocca l’iter»

«Ormai ci siamo abituati. Rinvii su rinvii, problemi su problemi, mancanze su mancanze. Siamo abituati ma non sprovveduti. È il solito gioco della vecchia politica». Inizia così una nota di risposta del direttivo della Flavioni di pallamano, ...

Condividi

«Ormai ci siamo abituati. Rinvii su rinvii, problemi su problemi, mancanze su mancanze. Siamo abituati ma non sprovveduti. È il solito gioco della vecchia politica». Inizia così una nota di risposta del direttivo della Flavioni di pallamano, dopo il nostro articolo di sabato scorso in merito ai nuovi ritardi per l’avvio dei lavori per il PalaGrammatico a San Liborio. Il club gialloblu ha preso una posizione decisa sulla questione. «Se a febbraio non si muoverà per l’ennesima volta niente – spiegano dalla Flavioni – metteremo in campo tutto il necessario per farci sentire. Ci incateneremo al cancello della nostra storica casa e chiameremo tutte le testate locali per denunciare quanto sta avvenendo. Ora basta essere presi in giro. Ora basta per davvero. Non abbiamo da anni una struttura dove poter crescere. Non abbiamo più un identità».

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS